Home > Attualità > Comunicati Stampa > Sant’Anastasia. Starza in festa per il progetto della nuova chiesa

Sant’Anastasia. Starza in festa per il progetto della nuova chiesa

lunedì 7 ottobre 2013, di Comunicato Stampa

Insieme a cena per far festa, raccogliere fondi e condividere comunitariamente la soddisfazione di aver raggiunto un obiettivo importante: il suolo destinato alla costruzione della nuova chiesa in via Starza è in disponibilità del parroco. “Momenti come questi sono segno di una comunità che vive il territorio, un paese in cui sta rinascendo – dice il sindaco Carmine Esposito - la voglia di crescere, la vivacità e la laboriosità. Ringrazio don Davide, la Dirigente Scolastica Angela De Falco, il Comitato, Michele Piccolo e tutta la comunità del quartiere per questa serata di festa”. Nel refettorio della nuova scuola elementare, il sindaco, don Davide D’Avino (parroco in M. SS. Immacolata), il Presidente del Consiglio Comunale, Lello Abete, i consiglieri D’Auria e Rea, l’imprenditore Michele Piccolo e suo figlio Raffaele, il Comandante della stazione CC, M.llo Francesco Rosario Russo, la Dirigente De Falco ed i collaboratori del parroco hanno accolto fedeli e cittadini della zona periferica di via Starza-Rosanea, che numerosi hanno risposto all’invito di don Davide di far festa insieme e raccogliere altri fondi. “Sono presenti tutti gli imprenditori della zona e sono certo che hanno fatto la loro parte – dice Raffaele Piccolo. Credo che un imprenditore deve contribuire alla crescita del proprio paese e quando, come in questo caso, occorre fare beneficenza non bisogna tirarsi indietro. Anzi bisogna dare senza porsi tante domande, salvo accertarsi che il fine benefico venga realmente raggiunto”. E non a caso, oltre al sostegno dato al parroco, la cena è stata offerta dai Supermercati Piccolo di Michele Piccolo, perché la costruzione della nuova chiesa è più vicina, in quanto giorni orsono, come è noto, presso il comune è stato firmato l’atto di acquisto del suolo comunale, compreso l’utilizzo e un raggiante don Davide spiega i passi da fare:”Abbiamo già il progetto con il plastico, nei prossimi giorni ci incontreremo per una riunione tecnica e andiamo avanti spediti. Con i fondi del Vaticano, la generosità della mia gente ed il sostegno dell’Amministrazione, sono certo che avremo presto la nuova chiesa. Ringrazio veramente tutti”.
La soddisfazione del parroco è comune a tutti i presenti, che invogliano il parroco a continuare a proporre momenti simili e lanciano all’imprenditore Piccolo l’idea di organizzare una serata speciale di raccolta fondi, con artisti del calibro di Bocelli. “Sarebbe bello ma è difficile – risponde Michele Piccolo. Bisogna vedere se accetta di venire qui”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.