Home > Sport > Saviano. Torneo di calcio saponato da "Noi ragazzi che ..." Forum dei (...)

Saviano. Torneo di calcio saponato da "Noi ragazzi che ..." Forum dei Giovani

giovedì 1 agosto 2013

Saviano - Nella calura di fine luglio si è svolto a Saviano nel piazzale Enrico De Nicola, antistante la villa comunale, un torneo di calcio saponato organizzato dai ragazzi della lista “Noi ragazzi che”, candidata alle elezioni del Forum dei Giovani della Città del Carnevale.

L’evento, della durata di tre giorni, ha ottenuto grande successo sia tra i partecipanti, che tra cadute, scivolate, e schizzi d’acqua hanno vissuto momenti di puro divertimento, sia tra i numerosi spettatori che non riuscivano a trattenere le risa di fronte al precario equilibrio dei giocatori.

La manifestazione, la cui iscrizione era totalmente gratuita, ha visto la partecipazione di ben 15 squadre, composte da 5 giocatori ciascuna e raggruppate in cinque gironi da tre. La finale, svoltasi nella serata di martedì 30 luglio, ha visto fronteggiarsi la squadra delle “Teste Matte” contro quella dei “Saponati”, i quali, dopo un match al cardiopalma pieno di emozioni, hanno avuto la meglio aggiudicandosi il primo posto con il risultato di 8 a 6. Il terzo posto è invece andato alla compagine “I ragazzi del Muretto”.

“L’idea è nata da un gruppo di ragazzi che ha tanta voglia di fare, questo è solo il primo tassello del nostro progetto” – spiega Raffaele Sirico, uno degli organizzatori nonché capolista di “Noi ragazzi che…”.

“La scelta è caduta sul calcio saponato” , continua il giovane savianese , “perché è uno sport tipico dell’estate che appassiona molti ragazzi e, inoltre, rappresenta una novità nei paesi dell’agro nolano. Eccoli quindi i partecipanti che, armati di elmetto di sicurezza e casacche colorate, entrano nel campo da gioco, un materasso di gomma gonfiabile cosparso di acqua e sapone liquido, che mettono a dura prova l’abilità dei giocatori. La difficoltà e la bellezza del gioco, infatti, stanno proprio nel correre e mantenere l’equilibrio sul fondo scivoloso. Le regole sono simili a quelle del calcio a 5, ma è ammesso il gioco di sponda e la rimessa laterale o di fondo viene assegnata solo quando la sfera esce dalla struttura gonfiabile. In un’atmosfera di festa caratterizzata da sonore risate, dopo la premiazione delle prime tre squadre classificate, del miglior realizzatore e dell’autore del goal più bello, tutti omaggiati con coppe e medaglie, poniamo ancora qualche domanda all’aspirante presidente del Forum dei Giovani savianese. Soffermiamoci sul nome della lista. Da dove nasce “Noi ragazzi che…”?

“La scelta del nome non è casuale. E’ una sorta di controrisposta a tutte quelle persone che non hanno mai creduto in noi e ci hanno sempre giudicato male. “Con questo progetto vogliamo dimostrare che anche noi, ragazzi della villa, possiamo e vogliamo dare un contributo alle politiche giovanili della nostra Saviano”. Avete altre iniziative in programma prima del 13 settembre, termine per l’iscrizione al Forum?

“Certamente. Il nostro è un gruppo dinamico, sempre attivo e pieno d’idee e spirito d’iniziativa. “Ci sono senza dubbio altri eventi e manifestazioni in cantiere per movimentare la calda estate dei ragazzi del nostro paese che, mi auguro, parteciperanno ancora una volta numerosi come in questa circostanza”. “Per ora non voglio rivelare nulla, gioco sull’effetto sorpresa, posso solo anticipare che ci sarà tanto divertimento in un clima all’insegna dell’allegria e della spensieratezza”. Un torneo come questo richiede sforzi ingenti.

Come vi siete organizzati? “Innanzitutto ci tengo a precisare che ogni singolo componente della mia lista ha svolto un ruolo fondamentale e importante per la buona riuscita di questo evento sportivo, pertanto un grazie particolare va a tutti loro. In più, è d’obbligo un ringraziamento a tutti coloro che ci hanno dato la possibilità di metterci in gioco, in primis all’amministrazione comunale tutta, in particolare all’Assessorato allo Sport, nella persona del Sig. Francesco Ferrara, che ha anche offerto le divise di gioco, e al delegato alle politiche giovanili, il Dott.re Antonio Ambrosino.

In ultimo, ma non in ordine di importanza, va ricordato il grande supporto datoci dagli sponsors, più di trenta.” Ecco l’elenco dei candidati al Forum dei Giovani della lista “Noi ragazzi che…”: Raffaele Sirico (capolista e candidato alla carica di Presidente del Forum), Paolino Napolitano, Mario Ferrara, Biagio Mauro, Francesco Caccavale, Giuseppe D’Ascoli, Angelo Giugliano, Gianluca Sommese, Teresa Allocca, Felicia Napolitano, Rosario Napolitano, Nunzia Allocchi, Giuseppe Fescina, Gregorio Fuschillo, Raffaele De Risi, Francesco Franzese.

Di Saverio Falco

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.