Home > Attualità > Il fatto > "Scelta Civica presente alle elezioni amministrative"

"Scelta Civica presente alle elezioni amministrative"

Intervista al segretario provinciale Michele Riggi

giovedì 20 febbraio 2014, di Gabriella Bellini

È tempo di trattative e coalizioni ed una novità nel territorio vesuviano saranno i candidati che correranno sotto l’egida di Scelta Civica. A spiegare come il partito si sta muovendo nell’area vesuviana e nolana è il segretario provinciale, Michele Riggi. "Stiamo facendo in modo di essere presenti in tutti i Comuni che andranno al voto nel prossimo maggio", commenta Riggi, "da un po’ di tempo stiamo dialogando con le vari realtà locali soprattutto quelle che partono da liste civiche. Vogliamo avere un nostro esponente anche in quei Comuni dove si vota con un unico turno. Tutte le scelte definitive riguardo una nostra collocazione negli schieramenti sarà preso nel corso di un incontro che abbiamo fissato per il 1 marzo a Napoli (incontro rinviato proprio stamani perché i vertici nazionali di Sc sono impegnati nelle consultazioni per fare il nuovo governo, ndr). Anche se un’indicazione l’abbiamo, siamo molto vicini al modo di fare politica di Renzi e quindi potremmo essere in coalizione con il suo Pd" . Ma il partito a Napoli sara scelte diverse a seconda delle coalizioni in cui si potrà presentare? "No, scelte univoche" replica Riggi, " la nostra posizione non dev’essere ballerina come quella mantenuta dall’Udc negli ultimi anni, vogliamo distruggere la vecchia politica altrimenti alla fine non cambia. Nulla avevamo stabilito di prendere una decisione il 1 marzo, ma le trattative di queste ore si fanno pensare che probabilmente dovremo far slittare la scelta. Quello che è certo è che noi saremo presenti in una coalizione a Marigliano, a Sant’Anastasia, ma anche in altri Comuni siamo pronti per andare al voto. Ripeto per quanto riguarda la coalizione siamo molto vicini a quello che esprime il renzismo, basti pensare che in questo momento a Roma si sta discutendo sull’ipotesi che il nostro segretario nazionale, la senatrice Stefania Giannini, posso diventare il prossimo ministro della Pubblica Istruzione".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.