Home > Sport > Soccer: Saviano città del carnevale a valanga sull’Ischia

Soccer: Saviano città del carnevale a valanga sull’Ischia

Buona la prima: con una goleata il Saviano liquida gli ischitani. Giugliano: “Ottima prestazione”.

domenica 13 ottobre 2013


SAVIANO - Non ci poteva essere inizio migliore per il team savianese: ben 10 goal realizzati e solo due subiti, ottima media che, si spera, venga mantenuta per l’intera stagione. Dopo un inizio equilibrato, sotto la pioggia che accompagna la gara per i primi 30 minuti, il match, valevole per la prima giornata del girone B del futsal campano categoria C2, si sblocca al minuto 6 quando il capitano nero-verde Napolitano gonfia la rete con rasoterra all’angolino, imprendibile per De Nicola. Per il raddoppio bisogna attendere il 16°: Illiano intercetta un passaggio di Eroico e punisce gli isolani.

Gli uomini di mister Giugliano sono ben schierati in campo e sembrano gestire bene il vantaggio, colpiscono anche un palo con Coppola, ma al 24° De Siano accorcia le distanze. Tempo 120 secondi e i locali riportano lo scarto delle reti a 2: Volonnino prende palla a centrocampo e avanza, gli avversari temporeggiano troppo, dandogli il tempo di piazzare la palla all’incrocio dei pali. Nel finale di primo tempo il capitano savianese, tutto solo dinanzi alla porta, firma il 4 a 1, su assist del solito Volonnino che fa ciò che vuole sulla fascia destra e serve il compagno di squadra, prendendo in controtempo l’estremo difensore della Virtus Ischia.

Nella ripresa, dopo nemmeno un minuto, lo sfrenato e inarrestabile numero 8 savianese mette a segno la tripletta personale con un tiro insidioso dalla fascia laterale sinistra sul primo palo e trova impreparato il portiere che si fa passare la sfera sotto le gambe. Gli ospiti realizzano il secondo ed ultimo goal a metà ripresa su calcio d’angolo: Impagliazzo colpisce male il pallone e il suo tiro si trasforma in assist per De Siano che di testa si fa trovare pronto per superare, per la seconda volta, Esposito. Dal 46° in avanti l’unica squadra in campo è il Saviano: il portiere Esposito non viene mai impegnato in parate decisive perché gli ischitani, pur affacciandosi nella metà campo avversaria, non inquadrano mai lo specchio della porta e vengono schiacciati dai padroni di casa che, in meno di 15 minuti, realizzano altri 5 goal: prima Volonnino, tanto per cambiare, su passaggio di tacco di Coppola, poi quest’ultimo, in tuffo di testa su cross di Notaro P., insaccano la sfera.

E al minuto 54 è ancora il numero 10 in divisa nero-verde che, servito da Volonnino dall’out sinistro, non lascia scampo a De Nicola con un tiro potente quanto preciso che toglie le ragnatele dalla porta. Gli ultimi 5 minuti di gara regalano la doppietta a Illiano e il goal a De Risi, entrambi autori di due straordinarie azioni individuali: il primo, dopo aver recuperato palla in difesa, si invola tra le maglie avversarie, si libera del marcatore e sgancia un siluro che l’immobile De Nicola resta a guardare, il secondo dall’ala destra si accentra, supera due difendenti in dribbling e con un sinistro a giro segna la doppia cifra sulle marcature. “Il risultato poteva essere ancora più eclatante”- afferma il mister del Saviano, Salvatore Giugliano, nel post-partita – “oggi abbiamo avuto vita facile, sfruttando anche il fatto che l’Ischia doveva fare a meno di elementi importanti. Nel secondo tempo ho chiesto ai ragazzi di non forzare troppo, ma in loro c’è sempre la voglia di fare goal davanti al proprio pubblico. Una partita giocata bene, siamo sulla buona strada. Noi inizialmente puntavamo alla salvezza in questo campionato, ora non ci accontentiamo più, vogliamo essere i protagonisti di questo girone, è inutile nascondersi, il gruppo allestito dalla società è ottimo e almeno tra le prime quattro squadre ci dobbiamo essere per forza.

Antonio Tufano, allenatore dell’Ischia, così a fine gara: “Poiché il calendario è uscito solo mercoledì sera, cinque miei giocatori titolari non hanno avuto il permesso sul lavoro per venire, quindi il gruppo era abbastanza rimaneggiato. Io dico che il nostro campionato inizia sabato prossimo in casa”. E sul Saviano Città del Carnevale aggiunge: “E’ un ottima squadra con individualità che già conoscevo e che hanno giocato anche in categorie superiori. Quest’ anno hanno allestito un grande organico e possono fare bene però, ripeto, oggi hanno incontrato una Virtus Ischia che non è la vera Virtus Ischia. Se fossimo venuti qui con la rosa al completo, non dico che avremmo vinto, ma avremmo potuto giocarcela”.

Soddisfatto anche il patron savianese Pasquale Napolitano: ”Mi complimento con i miei ragazzi, oggi sono stati spumeggianti con una prestazione superlativa. Abbiamo trovato un Ischia con molte assenza ma che comunque si è reso pericoloso, noi siamo stati bravi a chiudere tutti i varchi e a concretizzare ogni ripartenza. Il nostro segreto è avere una società forte e coesa, fatta da tante persone, un gruppo di amici che ama veramente lo sport e tutti insieme siamo stati alla ricerca di atleti validi, seri, che potessero contribuire alla nostra causa. Ci auguriamo che i tanti sacrifici, in un momento di crisi, vengano ripagati con i risultati.

Infine, spende qualche parola anche Felice Rainone, presidente onorario: “Non potevamo aspettarci un inizio migliore. Partita perfetta, giocata bene dal primo all’ultimo minuto, speriamo di ripeterci sabato prossimo a Torre del Greco. Pur essendo debuttanti in questa categoria, abbiamo impostato sin dall’inizio la squadra per fare bene, vogliamo andare il più avanti possibile, il nostro obiettivo minimo sono i play off per poi raggiungere, l’anno venturo, categorie superiori. Dobbiamo dare il massimo sempre, soprattutto per questo meraviglioso pubblico che ci segue in tutte le partite, ogni sabato, anche in trasferta. La dimostrazione l’abbiamo avuta oggi infatti, nonostante il cattivo tempo, i supporters sono accorsi numerosi, ma penso che siano stati premiati dal fatto che hanno assistito ad una bellissima partita”.

Tabellino della gara:

Saviano Città del Carnevale:2 Illiano, Notaro Giacomo,4 Morlando, 6 Notaro Paolo, 8 Napolitano (C), 9 Di Palma, 10 Coppola, 11 De Risi, 12 Esposito, 17 Volonnino, 45 Romano, 99 Contursi. All. Mister Salvatore Giugliano.

A. S. D. Virtus Ischia:1 De Nicola, 2 Manzi, 3 Imperiale (VC), 4 Pesenti, 6 De Blasio, 8 De Siano, 9 Eroico, 10 Vuoso (C), 11 Impagliazzo. All. Mister Antonio Tufano.

Arbitro: Sig. Roberto Toti della sezione di Salerno.

Indisponibili: Sabatino(Saviano)

Squalificati: De Sena (Saviano)

Marcatori: 6’ Napolitano, 16’ Illiano, 24’ De Siano, 26’ Volonnino, 29’ Napolitano, 31’ Napolitano, 44’ De Siano, 46’ Volonnino, 52’ Coppola, 54’ Coppola, 56’ Illiano, 58’ De Risi.

Ammoniti:Eroico (I) per fallo di mano; De Blasio (I) per fallo di ostruzione su Illiano (S).

Classifica marcatoriSaviano Città del Carnevale: Volonnino (11), Coppola (6), Contursi (4), Di Palma (4), Illiano (4), Napolitano (3), Notaro P. (3), De Risi (1).

Note: spettatori presenti circa 100; minuti di recupero: 1’ (primo tempo), 0’ (secondo tempo) - Migliore in campo Napolitano e Coppola (Saviano).

Prossimi incontri ufficiali:
19.10.2013 ore 15.00TurrisOctava Calcio a 5 vs Saviano Città del Carnevale–Tenda Geodetica di “Palazzo La Salle”, Via Alcide De Gasperi - Torre del Greco.
26.10.2013 ore 15.00Saviano Città del Carnevale vs. A.S.D. Redas Napoli -Campetto comunale di Via
Crocelle, Saviano.

* La società Saviano Città del Carnevale ricorda ai tifosi e agli appassionati di futsal che il giorno giovedì 17 ottobre 2013 sarà impegnata in una partita amichevole, un triangolare con il Futsal Solofra e il Sala Marcianise, compagine di serie B, presso il centro sportivo “’O Picon” in Ottaviano. L’appuntamento è per le ore 19.00. Non mancate.

A cura di Saverio Falco

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.