Home > Sport > Soccer: il Saviano città del carnevale si blocca alla sesta!

Soccer: il Saviano città del carnevale si blocca alla sesta!

Il Presidente non si sbilancia ma a Saviano sperano che la squadra possa trovare a fine campionato un posto nei primi cinque per poter partecipare ai play –off. Forza Lupi.

martedì 19 novembre 2013

Il Saviano incappa nella prima sconfitta stagionale alla sesta gara in programma ad opera del Vip Club. I ragazzi di mister Giugliano si sono fatti trovare impreparati ad affrontare una coriacea squadra che dopo aver chiuso il primo tempo col risultato a favore di 2 a 0 non ha fatto altro per tutta la durata del secondo tempo di chiudersi in difesa e provare a ripartire.

Il leit motiv della gara è subito chiaro: il Saviano cerca di giocare mentre il Vip club aspetta per partire in contropiede e dopo 5 minuti trova subito il vantaggio grazie ad una disattenzione degli ospiti. Imperdonabile il secondo goal preso dai vesuviani, infatti Armonia prende palla a centrocampo e si trasforma in un fenomeno riuscendo a saltare come birilli 4 avversari che non oppongono la minima resistenza e deposita il pallone alle spalle di Esposito.

Dal 12 minuto del primo tempo gli ospiti prendono le redini dell’incontro in mano e provano a scardinare la difesa locale che solo grazie alla bravura dell’estremo difensore non capitola. Ci prova spesso Notaro Paolino, con le sue bordate da fuori, a penetrare nella retroguardia napoletana, lo stesso Volonnino non riesce a concludere. Coppola è l’unico ad avere sui piedi l’occasione per riportarsi sotto ma per sfortuna non riesce mai a colpire il pallone in modo deciso. Grande è stata la prova di Illiano in fase di copertura, mentre appare ancora giù di condizione Contursi,il quale è ancora alle prese con un infortunio.

La gara sembra prendere una piega diversa nel secondo tempo, quando i ragazzi di mister Giugliano stringono nella propria metà campo i locali ed allora si assiste ad un vero e proprio assalto. Ci provano un po’ tutti a centrare il bersaglio. La prima rete per i vesuviani viene dai piedi di Volonnino lesto a spingere in rete il pallone a pochi passi dalla porta avversaria. La porta dei locali sembra chiudersi di nuovo davanti agli assalti dei “lupi” che incredibilmente divorano in più occasioni la rete del pareggio mentre la squadra locale assiste inerme all’assalto degli ospiti.

Il pareggio giunge a 4 minuti dal termine ad opera di Notaro Paolino che finalmente vede premiata la sua perseveranza a cercare il goal. A questo punto i ragazzi di Saviano ritengono “ingiusto” anche il pareggio e cercano ancora più veementemente il goal che sancirebbe la sacrosanta e giusta vittoria. Ma a 30 secondi dal termine i locali riescono a trovare la rete che permette di conquistare un immeritato successo per quello che si è visto oggi al Parco Vanna.

Il Saviano esce sconfitto dal campo ma non nel morale del suo allenatore” oggi ci è grato tutto storto.le partite cosi, nell’arco di un campionato possono anche starci. Sono più dispiaciuto per come ho visto i ragazzi a fine gara. Non meritavano questa sconfitta, dopo che abbiamo giocato per 50 minuti nella loro metà campo. Sicuramente voglio fare i complimenti al Vip Club per come hanno interpretato la partita.

Per loro è stato facile difendersi su questo campo, dopo aver fatto nei primi 10 minuti due goal”. Il tecnico savianese non vuole sentire parlare né di crisi né di sindrome d’appagamento”il campionato è ancora lungo, continua Giugliano, e voglio anche ricordare che noi siamo sempre una neo promossa, e che il nostro obiettivo primario è quello di raggiungere una salvezza tranquilla quanto prima. Poi tutto quello che viene dopo è tutto di guadagnato”.

Anche il Presidente Napolitano a fine gara non lascia spazio allo sconforto” voglio ringraziare i miei ragazzi per quello che hanno espresso in campo. Ci siamo trovati di fronte ad una squadra molto ben organizzata in difesa che non ci ha permesso di farci giocare. Alla fine potevamo anche accontentarci del pareggio, ma i miei ragazzi hanno una mentalità vincente che li ha portati fino all’ultimo secondo a cercare la rete della vittoria subendo una sconfitta immeritata. Come diciamo sempre abbiamo bisogno di fare esperienza in questa categoria comunque ancora una volta ringrazio tutti i ragazzi della società che io rappresento per aver creato un gruppo fantastico. Se continuiamo cosi possiamo ambire anche a qualcosa di diverso dalla salvezza”.

Il Presidente non si sbilancia ma a Saviano sperano che la squadra possa trovare a fine campionato un posto nei primi cinque per poter partecipare ai play –off. Forza Lupi. Firmato FRANA

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.