Home > Cronaca > Somma. Assalto al Banco di Napoli, in manette tre rapinatori pregiudicati (...)

Somma. Assalto al Banco di Napoli, in manette tre rapinatori pregiudicati (foto allegate)

venerdì 24 gennaio 2014, di Patrizia Panico

SOMMA VESUVIANA. Via Roma, la filiale locale della Banca di Napoli è stata rapinata da tre pregiudicati. I carabinieri della locale stazione hanno arrestato per rapina aggravata in concorso Benito Maisto, 30 anni, residente a Giugliano in Campania in via Cavour, Domenico Marano, 29 anni, anche lui residente a Giugliano, alla via Masaniello e Pasquale Napolitano, 33anni, residente in via Fratelli Corvi, a Giugliano. I tre rapinatori sono già noti alle forze dell’ordine.

I tre si sono introdotti all’interno della filiale del Banco di Napoli, lungo la centralissima via Roma e con la minaccia di una pistola, successivamente risultata un’arma giocattolo, si sono fatti consegnare dal cassiere la cifra di 1.500 euro.

Allertati da un passante, che dall’esterno dell’istituto di credito aveva notato quanto stava accadendo, i militari sono prontamente intervenuti: hanno cinturato l’istituto di credito riuscendo a bloccare i rapinatori.
Nel corso della rapina il direttore della banca è rimasto lievemente ferito alla testa perché colpito da uno dei rapinatori con il calcio della pistola mentre cercava di azionare il sistema di allarme. Il bottino è stato restituito alle casse della banca, mentre i tre arrestati sono stati portati al carcere di Poggioreale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.