Home > Attualità > Somma. La befana della solidarietà alla masseria Ciciniello

Somma. La befana della solidarietà alla masseria Ciciniello

mercoledì 1 gennaio 2014, di Gabriella Bellini

Un appuntamento che si ripete ormai da 27 anni: la befana nella masseria Ciciniello a Somma Vesuviana. Appuntamento fisso che ritorna il prossimo 6 gennaio grazie alla pazienza e all’impegno dei volontari, dei dirigenti e del presidente Marco Cimmino dell’associazione "Battenti di via Cupa di Nola". La mattina dell’Epifania, dunque, subito dopo la messa delle 9 che si terrà nella piccola chiesa dedicata a Santa Rita saranno distribuite circe 150 calze piene di dolciumi e caramelle e altrettanti regalini per gli anziani della zona. Arriverà proprio la "vecchina" tanto amata dai bimbi su un carretto tirato da un cavallo e darà ad ogni bimbo il suo dono. Un’iniziativa resa possibile grazie anche ad alcuni sponsor, Maren elettrodomestici e il bar Happy hour e il consigliere Giuseppe Sommese che vive nel quartiere e da sempre sostiene le iniziative dell’associazione. A tenere vivo il quartiere da sempre l’associazione i cui soci, circa una 40ina, si riuniscono nella storica sede di via Cupa di Nola ogni lunedì sera ed è grazie a loro se la piccola chiesa dell’antica masseria resta aperta, ogni domenica si tiene la messa, si esibisce un coro di bambini, a Pasqua e a Natale vengono realizzate delle iniziative per non parlare della festa per a santa patrona, santa Rita appunto, che ad ogni maggio attira numerosi curiosi da ogni parte della provincia per i concerti che l’associazione riesce ad organizzare portando nel quartiere sommese nomi di rilievo della musica italiana. Grazie a loro un quartiere resta unito e legato dalla spirito della solidarietà.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.