Home > Attualità > Somma. La città scende in campo per la maratona Telethon e la ricerca (...)

Somma. La città scende in campo per la maratona Telethon e la ricerca scientifica

giovedì 12 dicembre 2013, di La redazione

SOMMA VESUVIANA. La città di Somma Vesuviana risponde ancora una volta presente alla gara di solidarietà Telethon. Tre appuntamenti importanti per la città sommese che venerdì 13 dicembre alle 20,30 da il via ad una serie di iniziative partendo dalla Relais Di Charme “Rose Rosse”.

Uno spettacolo di musica ma anche di riflessione dove a partecipare saranno in primis i ricercatori dell’Istituto Telethon di Genetica e Medicina di Napoli, Brunella Franco e Sandro Banfi. Con loro un paterre di ospiti tra i quali la madrina della serata Veronica Maya, Giancarlo Vorzitelli e la sua band, il comico Angelo Di Gennaro, Maurizio Marinella e lo stilista Gianni Molaro.

La kermesse vanta il patrocinio del comune di Somma Vesuviana, l’Ordine degli avvocati di Nola, l’Ordine dei Dottori commercialisti di Nola, l’Unitel Campania, le associazioni “Gli amici del buon vivere” e “La Festa delle Lucerne”, e la Compagnia Teatrale la “Tela”.

“E’ un momento in cui tutta la città, l’amministrazione, le associazioni, le scuole e i cittadini, si uniscono per una causa comune – ha spiegato il presidente del Cral Tancredi Cimmino – e gli ospiti che hanno deciso di aderire, con tutti i partner privati ed istituzionali rafforzano il principio di solidarietà e di sostegno alla ricerca”.

A partecipare anche il Presidente della Provincia Antonio Pentangelo: “E’ un iniziativa lodevole alla quale ovviamente non potevano non aderire – spiega Pentangelo – sono felice dell’invito ma soprattutto della sensibilità che il Cral e l’amministrazione sommese mostrano nel sostenere la ricerca. Nei giorni scorsi ho partecipato all’inaugurazione del nuovo Centro Tigem a Pozzuoli – incalza il leader di Palazzo Matteotti - ribattezzata nel nome di Susanna Agnelli che volle fortemente la fondazione Telethon, e ho sottolineato come tutto ciò sia importante e significativo, c’è un territorio come Napoli che va, che si espande e che salvaguarda le eccellenze nostrane e ne importa da Paesi stranieri, è questa una pagina positiva, la stessa che fa eco a Somma Vesuviana come in altre città dove andranno in scena le case Telethon”.

L’iniziativa continuerà sabato con la consegna dei salvadanai da parte delle scuole sommesi nella Farmacia Centrale Dubbioso, casa Telethon e si concluderà poi Domenica mattina con il mercatino di Telethon in piazza Vittorio Emanuele con gli studenti della scuola media “San Giovanni Bosco- SummaVilla” .

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.