Home > Politica > Terzigno. Atti vandalici nella sede del Gd, la solidarietà della (...)

Terzigno. Atti vandalici nella sede del Gd, la solidarietà della Tartaglione

sabato 12 ottobre 2013, di La redazione

Un furto e atti vandalici hanno preso di mira la sezione dei Giovani democratici di Terzigno. A denunciarlo è il segretario Gaetano Miranda in una nota su Facebook. "Quando ci siamo recati presso la nostra sede per il primo appuntamento della raccolta firme per l’istituzione del registro tumori, siamo stati nostro malgrado testimoni e vittime di un altro triste capitolo della storia di questo paese", scrive, "La nostra sede ha subito un attacco vile ed inqualificabile da parte di ignoti o per meglio dire vandali. Al nostro arrivo c’erano una delle due porte e una delle due finestre forzate, manifesti e striscioni tagliati o distrutti; in più ci sono state portate via dalla stanza principale e dal bagno lampadine, alcune sedie e un tavolino da noi usato per le raccolte firme. E’ stato un gesto violento e vigliacco, perpetrato nei confronti di chi nonostante mille problemi, nonostante mille impegni, spinto solo ed esclusivamente dalla passione per la politica e dall’amore per questa terra si impegna a fondo per dare un apporto concreto a questa comunità. L’amarezza e la delusione si fanno sentire, ma lasciano comunque spazio alla consapevolezza di dover ripartire più forti di prima perchè in un paese che sembra precluderci ogni opportunità dobbiamo prendere in mano le redini del nostro futuro e spingere per un cambiamento vero, per cambiare in meglio, perchè il futuro di Terzigno siamo noi". Una vicenda deplorevole su cui si è espressa anche la deputata del Pd Assunta Tartaglione. "Gli atti di vandalismo operati contro la sede dei nostri Giovani Democratici di Terzigno rappresentano un’azione vile, vigliacca e intollerabile, tanto più perchè operata a danno di ragazzi che ogni giorno si impegnano con onestà e dedizione nell’affermazione della legalità e nella promozione di giuste cause come quella dell’istituzione del Registro Tumori". A dichiararlo è la deputata del Pd Assunta Tartaglione. "Al segretario e a tutti i Gd di Terzigno", dice la parlamentare, "va il mio sostegno incondizionato. A loro dico di andare avanti con serenità nel loro lavoro, perchè mai saranno lasciati soli di fronte a minacce o intimidazioni".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.