Home > Attualità > “The Parker”, il corto firmato The Jackal è ambientato a Napoli

“The Parker”, il corto firmato The Jackal è ambientato a Napoli

venerdì 13 dicembre 2013, di Giusi Fabozzi

“The Parker – Il parcheggiatore abusivo” è il nuovo prodotto realizzato da The Jackal, in coproduzione con Fanpage.it. Scritto e diretto da Francesco Ebbasta, si presenta come il sequel di “The Washer” ed è sviluppato in uno stile tipicamente avventuroso e comico, all’insegna della suspance e delle gag esilaranti. Non mancano, poi, inseguimenti rocamboleschi che gli concedono anche il titolo di “corto d’azione”. Un video in cui confluiscono una serie di elementi diversi, eppure egregiamente equilibrati tra loro, grazie alla professionalità ed alla disciplina con cui è stato realizzato. In effetti, la particolarità del corpo unico in cui convergono molteplici realtà è una caratteristica tanto affine all’identità della città partenopea che fa da sfondo e da cornice all’azione (ma forse questo è solo un caso). Così, il panorama incantevole del lungomare, il suggestivo borgo di Santa Lucia, la maestosa Piazza del Plebiscito completano con raffinata maestria il disegno di un progetto assai apprezzato da suoi “spettatori”. Di certo meno raffinata è l’immagine del parcheggiatore abusivo: sciatto, ma attento, puntuale, sempre presente, abitudinario anche nella dialettica: “Capo, due euro a piacere? I soldi per un caffè!”. La vittima, stavolta, è Ruzzo Simone: “Sta calma, non muoverti. Se non ti muovi non ti vedono”, dice alla fidanzata (Francesca Romana Bergamo) che è in macchina con lui. Un racconto dinamico e accattivante, sviluppato in chiave ironica che spazia tra il reale e il fantastico. Reale è lo spunto, fantastico è il finale che vede la coppia in sella ad un cavallo sconfiggere il nemico e allontanarsi verso il lieto fine.
E lieti saranno anche i napoletani che da sempre confermano il loro successo nell’espressione della creatività e della tecnica artistica.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.