Home > Sport > Under 21: DHS Napoli C5 inarrestabile....

Under 21: DHS Napoli C5 inarrestabile....

martedì 4 febbraio 2014, di La redazione

Under 21: DHS Napoli C5 inarrestabile. Cinquina alla LPG Group, Polidoro: I ragazzi mi hanno smentito. Coppa Italia? Giocheremo come sappiamo
La DHS Napoli C5 prosegue la sua marcia incontrastata in vetta al girone R del campionato Under 21. A Cercola vittoria convincente ai danni della sorpresa LPG Group, che nella sfida di andata mise in grande difficoltà la formazione guidata da Loris Polidoro.

Stavolta la gara non vive sulla falsariga del match d’andata. A Cercola sono gli azzurri a menare le danze. Allo scoccare del primo minuto di gioco è Milucci a portare in vantaggio i padroni di casa con un bel destro al volo su invito di Pipolo. Al 3’ arriva anche il raddoppio: pregevole combinazione sull’asse Pipolo-Milucci-Arillo con quest’ultimo che deposita in rete il cuoio del 2-0. Al 10’ D’Ammora potrebbe trovare il tris, ma spreca tutto a due passi dal portiere ospite Merolla. La LPG si fa vedere dalle parti di Simeone con Fiumarelli, ma il portiere vesuviano è bravo a respingere la sua conclusione. Nel finale di tempo ecco il 3-0: Pazzi allarga su Milucci che guadagna il fondo, palla dentro per Pipolo che non sbaglia e chiude la prima frazione di gioco sul triplice vantaggio azzurro.

Nella ripresa il Napoli preme ancora sull’acceleratore e al minuto 5 trova il 4-0 con Arillo, che si beve tutta la difesa ospite, Merolla compreso, prima di concludere a rete. Al 7’ la LPG rimane in 4: l’arbitro vede un tentativo di simulazione e punisce col secondo giallo il casoriano Barbero. Con l’uomo in più il Napoli chiude virtualmente il match, merito di Pipolo che trova così la personale doppietta. Al 21’ ci sarebbe gloria anche per Murolo, ma il laterale calcia fuori con la porta praticamente sguarnita. Va vicino al gol anche Pazzi ma il suo tiro a giro, su schema da punizione, trova la risposta di Merolla.

Lo stesso Pazzi commette una leggerezza al 16’ quando si becca il secondo giallo e deve abbandonare anzitempo il match. Il finale è di marca ospite. Brancati, subentrato a Simeone, è bravo su Carcatella; poi è il palo a dire di no a Cuomo. Al 17’ Arillo ha l’occasione di centrare la tripletta personale e portare la DHS sul 6-0, ma Merolla è bravo a respingere il suo tiro libero. Prima del triplice fischio arriva il gol della bandiera casoriano, l’autore è Fiumarelli che su punizione manda i titoli di coda sul match. Finisce 5-1, per la DHS Napoli C5 il traguardo della vittoria del girone campano-molisano è più vicino.
Sala stampa
Vincenzo D’Ammora: "Siamo partiti davvero bene, abbiamo gestito al meglio la gara, questa vittoria ci da grande fiducia per i prossimi impegni sia in coppa che in campionato".

Loris Polidoro (allenatore): "Temevo un calo di concentrazione dopo il grande dispendio di energie nella sfida di coppa a Martinafranca, invece i ragazzi hanno saputo smentirmi, conducendo una gara con poche sbavature. Martina? È una buona squadra con un ottimo portiere, noi però vogliamo fortemente la qualificazione e se giochiamo come sappiamo possiamo arrivare lontano".

DHS NAPOLI C5: Simeone, Pazzi, D’Ammora, Adamo, Calabrese, Murolo, Arillo, Milucci, Pipolo (K), D’Avalos, Campolongo, Brancati. All. Polidoro
LPG Group: Merolla, Giordano, Postiglione, Fiumarelli, Di Giorgio, Fusco, Flaminio (K), Barbero, Greco, Palmese, Cuomo, Carcatella. All. Cordua
Reti: Milucci (N) 1’, Arillo (N) 3’, Pipolo (N) 17’ 1°T; Arillo (N) 5’, Pipolo (N) 7’, Fiumarelli (L) 19’ 2°T
Ammoniti: Postiglione (L)
Espulsi: Barbero (L) e Pazzi (N) per doppia ammonizione

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.