Home > Cultura > La rete delle grandi macchine a spalla italiane

La rete delle grandi macchine a spalla italiane

Alla comunità Nolana festiva firmataria della candidatura UNESCO Associazioni, Circoli, Paranze, Maestri di Festa 2013 e p.c. alla Fondazione Festa dei Gigli

venerdì 19 aprile 2013


I Gigli di Nola, la Varia di Palmi, i Candelieri di Sassari, la Macchina di Santa Rosa di Viterbo Alla comunità Nolana festiva firmataria della candidatura UNESCO Associazioni, Circoli, Paranze, Maestri di Festa 2013 e p.c. Alla Fondazione Festa dei Gigli
A tutti gli organi di Stampa.

Oggetto: Piano di salvaguardia, comunicazione e programmazione in previsione Festa dei Gigli 2013.

Preg.mi Presidenti,
A seguito di comunicazioni pervenute dalla coordinatrice del progetto UNESCO Dott.ssa Patrizia Nardi, ho il piacere di comunicare che la verifica del dossier di candidatura presso gli organi del Segretariato Generale dell’UNESCO a Parigi sta procedendo regolarmente. I materiali integrativi, richiesti da Parigi con una nota del 12.10.2012 e inviati dal coordinamento nei tempi fissati, hanno superato la fase di selezione e il dossier è passato allo step successivo presso l’Organo sussidiario. La Conferenza Internazionale, durante la quale è prevista la cerimonia di riconoscimento, è stata fissata a Baku (Repubblica dell’Azerbajan) nella settimana tra l’1 e l’8 dicembre 2013.

Relativamente al Piano di salvaguardia - che voi tutti avete condiviso e sottoscritto e che abbiamo allegato al dossier di candidatura - voglio ricordarvi di tenerne debitamente conto in previsione delle azioni che ogni Corporazione organizzerà nella prospettiva della celebrazione delle Feste e delle azioni comuni di Rete e che realizzerà individualmente in collaborazione o in sinergia con le Amministrazioni comunali. Ciò servirà a rafforzare e a validare il percorso UNESCO e ci darà la possibilità di esibire, su eventuale nuova richiesta integrativa che il Segretariato Generale è legittimato a fare, l’esperienza fatta, soprattutto quella condivisa in Rete. Sarò come sempre, su questo punto, a Vostra disposizione per confrontarci sul programma che ogni soggetto firmatario penserà di realizzare nel corso dei mesi a venire, supportata dal Presidente dei Facchini di Santa Rosa Massimo Mecarini, referente per le comunità nel contesto del dossier di candidatura.

Vorrei pregare tutti Voi, in previsione della celebrazione delle Feste, di programmare per tempo un’adeguata partecipazione per delegazioni, in modo da rinnovare il dialogo e lo scambio che è l’anima del nostro progetto di candidatura e, insieme alla bellezza delle nostre Feste, il punto di forza dello stesso.

Per ciò che riguarda il Piano di comunicazione, così come è stato riferito per le vie brevi, il coordinamento sta lavorando all’organizzazione di un importante evento sulle feste della Rete nel contesto del Salone Internazionale del Libro di Torino in sinergia con l’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, che sarà “Regione Ospite d’Onore”. L’evento è previsto per venerdì 17 maggio alle ore 18.00. Il Salone è un evento culturale e mediatico di grande impatto, per cui spero che partecipiate numerosi per rappresentare e divulgare il patrimonio straordinario che le nostre Feste rappresentano. L’azione sarà considerata e finalizzata, nel contesto del progetto UNESCO, come “azione condivisa di Rete”.

Chiedo infine a tutti Voi un ultimo sforzo di collaborazione, la stessa che in questi anni non avete fatto mancare e che è stata la forza di un progetto che si è rivelato straordinario, aprendo la strada a risultati inimmaginabili. Manca poco al traguardo, insieme si può, pertanto Mercoledì 24 aprile 2013 alle ore 19,00 presso la sede della Pro-Loco in Nola ci sarà un incontro con tutta la comunità nolana firmataria e non, per costituire un coordinamento operativo per l’accoglienza PRO-UNESCO.
Cordiali Saluti

Il Rappresentante della Comunità Nolana: Antonio Napolitano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.