Home > Musica > Villa Buonanno, tra musica e arte: domani i Deidda Brothers in concerto. La (...)

Villa Buonanno, tra musica e arte: domani i Deidda Brothers in concerto. La serata prosegue con i Body Paiters.

venerdì 19 aprile 2013, di La redazione


CERCOLA. E’ un ponte ideale tra Napoli e Salerno, costruito sul sound, quello che Antonio Imparato, direttore artistico di Villa Buonanno, ha voluto creare per il concerto di sabato 20 aprile in programma nell’ambito della rassegna jazz “Buonanno in Music”: “Deidda Brothers & more”.
Loro, i fratelli Deidda, sono un punto di riferimento per il jazz italiano, e quello che rappresentano è un marchio di famiglia, il loro marchio: sabato al basso ci sarà Dario Deidda, uno dei bassisti più influenti a livello internazionale, attivissimo sideman nelle più prestigiose formazioni internazionali, collabora con i nomi più noti ed importanti del jazz mondiale e al suo attivo vanta collaborazioni tra gli altri con Pino Daniele e Fiorella Mannoia.
Al sassofono tenore, Sandro Deidda, uno dei colossi storici del jazz italiano, noto didatta e arrangiatore, anch’egli presente in alcune delle band di maggiore rilevanze del jazz internazionale; sopraffine solista, ha formato il “Trio di Salerno”, un gruppo di raffinata eleganza; il suo sound s’ispira al grande Dexter Gordon.
A completare la formazione che salirà sul palco del Wine Bar e Bristò Barone uno dei più richiesti trombonisti italiani, Raffaele Carotenuto, il cui stile affonda le proprie radici nel sound dei maestri afroamericani come J.J. Johnson e Curtys Fuller; al pianoforte, una promessa del panorama musicale italiano; Marco Fiorenzano, aversano di nascita già ospite fisso nei grandi club partenopei nonostante la giovane età. Alla batteria, infine, Stefano Tatafiore, un veterano di questo strumento. Non solo musica però a Villa Buonanno, ma anche arte nella sua espressione più estrosa.

Dopo il concerto gli ospiti potranno infatti spostarsi nel bar e sui salotti all’aperto dei giardini della dimora seicentesca e chi vorrà potrà farsi disegnare sul volto vere e proprie opere d’arte. Il bar sarà infatti animato da un’equipe di body painters.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.