Home > Attualità > Sant’Anastasia – In attesa del «Festival Giovani Talenti – Premio Città di (...)

Sant’Anastasia – In attesa del «Festival Giovani Talenti – Premio Città di Sant’Anastasia» in programma per il 4, 5 e 6 luglio 2013, partonole selezioni alla Pmc.

sabato 20 aprile 2013, di Comunicato Stampa


Ancora un’occasione per gli artisti che vogliano entrare nella rosa dei cantanti che potranno esibirsi sul palco della terza edizione del «Festival Giovani Talenti – Premio Città di Sant’Anastasia» in programma per il 4, 5 e 6 luglio 2013. Domani, infatti (domenica 21 aprile) la commissione esaminatrice, come ha già fatto nei mesi scorsi ascoltando cover e inediti di centinaia di aspiranti in arrivo da tutta Italia, darà di nuovo il via ai provini, valutando le performance di giovani cantanti in arrivo da Campania, Puglia, Lazio e Calabria. Alla fine delle selezioni, la commissione, di cui fanno parte i maestri Diego Perris e Domenico De Cristofaro, deciderà chi, tra i concorrenti, potrà calcare il proscenio del festival ed esibirsi dinanzi alla giuria presieduta dal maestro Beppe Vessicchio. Tre serate, ospiti di fama nazionale, giuria di qualità e un solo vincitore che si aggiudicherà una produzione discografica con un inedito che gli consentirà di partecipare alle selezioni di Sanremo Giovani 2014. Il festival, istituzionalizzato dal Comune di Sant’Anastasia, ha il patrocinio di Consiglio Regionale della Campania, Parco Nazionale del Vesuvio, Comune, Provincia di Napoli. L’organizzazione è tutta al femminile, un team composto da Marianna Porritiello, Marilisa Maione e Tiziana Pensati. «La qualità delle voci sentite nei provini quest’anno è davvero eccellente – dice Marianna Porritiello, presidente dell’associazione che si occupa della scuola di musica Pmc Music Recording Studio e «madrina» del Festival – dare una possibilità a ragazzi che possiedono talento ci ripaga di tutto il lavoro che, per realizzare sole tre serate, non si ferma mai per un intero anno, è il loro entusiasmo che ci spinge ad andare avanti». Da maggio, inoltre, per chi voglia coltivare il proprio talento canoro, si terrà nella sede della Pmc di via De Curtis, a Sant’Anastasia, uno stage di canto moderno con una delle più rinomate «vocal coach» italiane: Loretta Martinez. Una laurea in fisica, gli studi di canto lirico al Conservatorio di Milano, quelli di jazz alla Berklee School di Boston e poi un lungo percorso professionale che l’ha vista preparatrice vocale di tanti doppiatori italiani accanto a Fiamma Izzo, oltre che vocal coach dei più importanti musical italiani in scena nel corso dell’ultimo decennio. Attualmente la Martinez è impegnata nell’apertura della prima Università italiana che si occuperà di didattica vocale al fine di formare insegnanti specializzati nella cura, preparazione e didattica delle diverse arti vocali.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.