Home > Politica > Nola: Concorso Vigili Urbani, concluse le prove

UFFICIO STAMPA COMUNE DI NOLA

Nola: Concorso Vigili Urbani, concluse le prove

Si è chiusa nel primo pomeriggio di oggi, martedì 23 aprile, presso l’ex Palazzo del Fascio, in Piazza Giordano Bruno, la due giorni di selezione dei nuovi agenti di Polizia municipale per il comune di Nola.

mercoledì 24 aprile 2013


Si è chiusa nel primo pomeriggio di oggi, martedì 23 aprile, presso l’ex Palazzo del Fascio, in Piazza Giordano Bruno, la due giorni di selezione dei nuovi agenti di Polizia municipale per il comune di Nola.

I candidati hanno affrontato a scaglioni di tre sessioni, la prova preselettiva. Secondo le procedure concorsuali, dopo il superamento di questo primo step, gli ammessi accederanno alla prova scritta e successivamente al colloquio. Le graduatorie potrebbero anche essere pronte per la fine della prossima settimana.

“Dopo due anni dal bando di selezione, dunque, siamo giunti finalmente all’espletamento della prova – dichiara l’assessore alla viabilità Erasmo Caccavale –. Credo che vada sottolineato l’importante risultato politico raggiunto da questo assessorato nell’aver sbloccato una situazione che languiva da tempo ed aver dato un’importante occasione a tanti giovani, anche e soprattutto, con la riapertura dei termini avvenuta nei mesi scorsi”.

Ad essere attesi erano poco più di mille candidati, ma alla fine, gli effettivi partecipanti sono stati poco meno di 600.

Al momento l’amministrazione non ha ancora stabilito quante unità saranno assunte. Tutto dipenderà dagli introiti che saranno incassati dalle sanzioni elevate per infrazioni al codice della strada. L’articolo 208, infatti, prevede la possibilità di poter finalizzare parte di queste risorse nel miglioramento del servizio svolto dalla Polizia municipale.

“Il risultato più importante – ribadisce Caccavale – è lo svolgimento del concorso, a dispetto dello scetticismo di tanti e superando le criticità del passato che erano soprattutto di ordine economico. Alla fine, giungeremo ad una graduatoria aperta da cui l’amministrazione potrà attingere tutte quelle unità compatibili con il bilancio comunale, a seconda delle disponibilità che ci consentiranno le risorse reperite attraverso quanto prevede l’articolo 208 del codice della strada. Si tratterà ed è giusto ricordarlo, – aggiunge Caccavale – di un’assunzione a tempo determinato non superiore ad un anno”.

L’amministrazione comunale evidenzia altresì la grande trasparenza che caratterizza il concorso. “Su questo punto voglio ribadire – conclude Caccavale – il grande rigore e l’assoluta trasparenza delle procedure concorsuali che è stata percepita anche e soprattutto dai partecipanti. Tutto questo è garanzia dell’elevata serietà della selezione”

I nuovi agenti forniranno un aiuto essenziale per la disciplina del traffico, non solo nel centro storico, ma soprattutto nelle zone periferiche.

Per l’Ufficio Stampa: Antonio D’Ascoli

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.