Home > Cultura > Al teatro Caivano Arte Gennaro Cannavacciuolo in "Gran varietà"

Al teatro Caivano Arte Gennaro Cannavacciuolo in "Gran varietà"

venerdì 14 marzo 2008


CAIVANO - Il brioso Gennaro Cannavacciuolo presenta, sabato 15 marzo alle ore 21.00 al teatro Caivano Arte, “Gran Varietà”, recital in due tempi sul peccato “erotico-umoristico” nella canzone d’epoca.

Recuperando con spirito arguto il repertorio dell’avanspettacolo, del caffè-concerto e della rivista, Gennaro Cannavacciuolo, accompagnato al pianoforte dal maestro Marco Bucci, si immerge in una lunga promenade a ritroso negli anni, attraverso i tempi e i modi espressivi di uno show a “luci rosse”: ironico monito a non scandalizzarsi più di tanto.
Cannavacciuolo, cresciuto artisticamente accanto a Pupilla Maggio (nel 1979 il debutto con "Il voto" di Salvatore Di Giacomo, per la regia di Virginio Puecher), propone canzoni tipiche del teatro popolare per soli adulti, basate sul doppio senso, sull’allusione licenziosa e l’ironia piccante. I testi rivisitati sono di autori celeberrimi: Pisano-Cioffi, Gill, Ripp, nomi che hanno fatto la fortuna della canzonetta sceneggiata.
“Gran Varietà” è un recital arguto ed erotico, che ancora oggi è diverte il pubblico coni ingenui meccanismi e gustose situazioni. Non manca un omaggio al grande Nino Taranto ed alla indimenticabile Pupella Maggio, sua maestra d’arte nonché grande amica.

Informazioni e prenotazioni:

Caivano Arte via Necropoli – Caivano (Na)

caivanoarte@libero.it - tel. 081.836.9708

posto unico numerato 20 Euro

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.