Home > Politica > San Giuseppe, atti poco chiari sull’ultima edizione della "Sagra della (...)

San Giuseppe, atti poco chiari sull’ultima edizione della "Sagra della zeppola"

venerdì 14 marzo 2008


SAN GIUSEPPE VESUVIANO - Il Circolo Territoriale di Alleanza Nazionale, in seguito alla recente edizione della
“Sagra della zeppola” svoltasi in Piazza Elena d’Aosta, ed in seguito alle anomalie riscontrate negli atti comunali
che la riguardano, comunica di aver inoltrato alla Corte dei Conti tutti i documenti inerenti alla suddetta iniziativa.

I
Consiglieri Luigi Bobbio e Vincenzo Catapano hanno provveduto immediatamente a presentare un’interrogazione
consiliare.
“La condotta di quest’amministrazione comunale – ha commentato il capogruppo consiliare Catapano – ancor una
volta si dimostra insufficiente ed irregolare: vi è una serie di anomalie nelle documentazioni, che ci portano a
pensare ad una gestione della sagra a dir poco singolare. Altresì va colto un dato politico inequivocabile: la 6° Sagra
della zeppola è stata un insuccesso totale. La maggior parte delle pasticcerie vi hanno partecipato sol perché invitate
pressantemente dagli Amministratori. Bastino alcuni dati: ogni anno il Comune noleggia gli stand che ospitano le
pasticcerie per una cifra che si aggira intorno ai 9.000 euro, quando l’acquisto degli stessi costerebbe poco meno di
13.000 euro. Non bastasse ciò, quest’anno sono stati spesi euro 7.500 per abbellimenti della sagra, che ad oggi ancor
non abbiamo visto e notato, non per scarsa attenzione, ma perché mai fatti”.
A ciò ha fatto seguito una dichiarazione del Presidente di Circolo di AN, Mauro La Manna, che pone l’accento
sull’approssimativa gestione del denaro pubblico: “Nel nostro paese vi sono emergenze ben più gravi che meritano
maggiore attenzione da parte dell’Amministrazione. Ritengo che, in tale contesto, non sia moralmente giusto
stanziare tali cifre per la realizzazione di una manifestazione, che avrebbe necessitato di un impegno economico
probabilmente inferiore e, parimenti, di una qualità e valorizzazione del prodotto tipico locale, decisamente
superiori”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.