Home > Politica > Somma Vesuviana, riammessa Polis alle prossime amministrative

Somma Vesuviana, riammessa Polis alle prossime amministrative

mercoledì 8 maggio 2013


Somma Vesuviana. Adesso è ufficiale, Polis parteciperà alla prossima tornata elettorale insieme all’Aurora di Pasquale Piccolo. La seconda sezione del Tar, presieduta da giudice D’Alessandro, ha quindi ritenuto che il movimento politico possa tranquillamente partecipare alle prossime elezioni. Ciò che manca però è la certezza della data in cui esse si svolgeranno.Infatti è’ probabile che le elezioni si svolgano il 26 e 27 maggio prossimi, ma manca ancora l’ufficialità che dipenderebbe da almeno due fattori. Il primo riguarda proprio Polis. Il movimento si riunirà nel pomeriggio per capire il da farsi anche se, i suoi esponenti in via ufficiosa, hanno fatto sapere che "i sei giorni di ritardo non dovrebbero pesare sulla campagna elettorale" e dunque con ogni probabilità non richiederanno il rinvio. L’altro aspetto invece riguarda la sottocommissione mandamentale che ha bocciato la lista. Sconfitta al tribunale amministrativo regionale potrebbe ricorrere al Consiglio di Stato e questo potrebbe far slittare le elezioni di almeno quindici giorni. Quest’ultima ipotesi sembrerebbe anch’essa poco percorribile per il fatto che il vizio di forma delle liste bocciate di Polis e’ "meramente formale e non sostanziale". " Sono molto contento anche se avevo delle sensazioni positive in merito alla sentenza" ha affermato questa mattina Pasquale Piccolo. "Finalmente possiamo aprire questa campagna elettorale epocale per la nostra cittadina" ha proseguito il candidato sindaco di Aurora. È proprio stasera l’avvocato darà il via alle danze nella Sala Santa Caterina alle 18,30. "Il ritardo di questi giorni non ci ha danneggiato anche perché abbiamo lanciato da tempo la nostra campagna del "diventiamo sindaco" tutti insieme per amministrare la città di Somma Vesuviana" ha concluso Piccolo.

Messaggi

  • Sono contento della riammissione della lista POLIS alla prossima competizione elettorale. E’ stata una vera ingiustizia l’esclusione proclamata dalla commisione elettorale per un semplice vizio di forma. Ritengo che anche la commissione elettorale debba soffermnarsi sulla sostanza tralasciando a volte i difetti della forma. Adesso siamo pronti per affrontare questa campagna elettorale con COERENZA, LEALTA’ E PROFONDO RISPETTO PER GLI ELETTORI E SOPRATTUTTO PER GLI "AVVERSARI" perchè è con gratitudine, senso di responsabilità, grande umiltà e con la giusta dose di timore che ci si proprone all’elettorato. A tal propsoito vorrei lanciare un messaggio a tutti i candidati e ai loro supporters: "NON ACCENDIAMO POLEMICHE FUTILI E STERILI che possano soltanto danneggiare l’immagine del paese. È proprio da qui che bisogna partire. Interessarsi con la dovuta attenzione e cura al nostro territorio, bene comune per le persone che lo abitano e le cose che lo costituiscono; ricchezza da preservare, valorizzare e da consegnare ai nostri figli. Il bene comune è lo sviluppo sostenibile del nostro piccolo paese; il bene comune sono l’aria e l’acqua di Somma Vesuviana; il bene comune siamo noi, i nostri bisogni di socialità, di qualità della vita, dei servizi; il bene comune è il sostegno ai nostri anziani.

  • E questo commento lo avrebbe scritto Mauro Polliele?
    Si se lo ha aiutato Angelo D’Alessandro con la supervisione di Costantino striscia la notizia Beneduce.
    Ma... VA... LA.....

  • Purtoppo, spesso prende il sopravvento l’ignoranza e la solitudine, e mi riferisco alla solitudine mentale di chi ha scritto questo messaggio ("...e questo lo avrebbe scritto Mauro Pololiere ...") senza avere neanche l’intelletto e l’educazione di firmarsi. Atteggiamento moralmente riprovevole di chi non ha rispetto degli altri ma soprattutto di chi mette in gioco se stesso per il bene comune. E di queste persone che Somma Vesuviana dovrebbe sbarazzarsi una volta per sempre e non accetto la provocazione perchè il mio intelletto mi dice di fermarmi e di non curarsi di chi per scelta personale ha deciso di rimanere emarginato mentalea a vita.
    Caro lettore a te i miei più sinceri aguri di pronta guarigione.
    FIRMATO MAURO POLLIERE

  • Caro Mauro Polliere, a parte gli scherzi, ti conosciamo.
    Ti abbiamo conosciuto durante questi 5 lunghi anni nel consiglio comunale, dove sicuramente non hai brillato per eloquio e per contenuti.
    Neanche un bambino potrebbe mai credere che tu abbia scritto, non dico l’intero commento, ma neanche una singola parola.
    Ti accompagni con personaggi politici di tutto "rispetto" Angelo- mia moglie al comune- D’Alessandro detto o pittor che nun pitt, e Costantino Beneduce - non sono un medico striscia la notizia- facc sul e rnter.
    Si, facciamoci una risata, dopo le lacrime che avete fatto versare al paese intero. Fortunatamente la pacchia è finita, andrete a casa chi con il pennello in mano, chi con la pittura, chi ad intrecciare dentiere.
    Avvocato Piccolo non ti curar di loro ma guarda e passa.

  • Ecco, adesso hai tirato fuori il meglio di te dando conferma ai lettori prima, e a me poi, della tua emarginazione mentale. Ti suggerirei di non usare eufemismi inappropriati e di non scivolare in una polemica dai toni offensivi e disgustosi soprattutto perché’ dovresti prima di ogni commento dire ai lettori tutti chi sei. Qualsiasi altra cosa tu abbia da dirmi ti invito a farlo in privato contattandomi personalmente, tra l’altro sai pure come farlo visto che sei così bene informato. L’ultima cosa che vorrei dirti per i commenti sulle altre persone sarebbe opportuno che tu rivolgessi direttamente a loro ma sempre manifestando la tua vera identità’. Come ben saprai, da politico navigato quale vuoi apparire, nelle migliori campagne elettorali i candidati INTELLIGENTI e di tutto rispetto si avvalgono di un ENTOURAGE che ne curano immagine e contenuti trasferendo il loro pensiero in messaggi elettorali chiari ed inequivocabili per gli elettori.
    Ti lascio una buona giornata con i migliori auguri di pronta guarigione.
    Mauro Polliere

  • TUTTI QUESTI SCONTRI E COMMENTI , DI SICURO NON FANNO BENE ALLA CITTADINANZA CI SONO DELLE OPPORTUNE ELEZIONI...... ALLORA CHE VINCA IL MIGLIORE , CHE VINCA LA SERIETA’ MA SOPRATTUTTO LA CONSAPEVOLEZZA DI CANDIDARSI PER MIGLIORARE IL PROPRIO PAESE PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI.
    CONSIGLIERE USCENTE VINCENZO PICCOLO ( ALLEANZA PER SOMMA )

  • Non ho capito perchè il sig. Polliere si arrabbia!
    Stamattina insieme ad un gruppetto di colleghi ci siamo sbellicati dalle risate leggendo quel commento (bello e puntuto), il video di striscia poi è uno spaccato delle piccole e grandi furbizie italiche oltre che denunciare un presunto GRAVISSIMO reato. Spero che il sig. .... ..... ometto il nome per carità di patria abbia chiarito la sua posizione con la giustizia prima di candidarsi con NOI SUD, altrimenti sarebbe gravissimo. Per quanto riguarda Lei sig. Polliere non la conosco e quindi non emetto giudizi, le do solo un consiglio:
    non si arrabbi, la prenda con filosofia e principalmente le chiedo di rendere pubblica la posizione giudiziaria del suo candidato ripreso da striscia la notizia in ossequio alla sua sbandierata onestà e trasparenza.
    Grazie
    Rosa Carbone
    vis Circunvallazione 32
    80049 Somma Vesuviana
    Napoli

  • Vedo che la cosa che ti riesce meglio è fare POLEMICA, una futile quanto inutile e sterile polemica. Non ascolti i consigli, ti avevo suggerito di non usare toni offensivi e disgustosi e hai disatteso, ti avevo suggerito di contattarmi personalmente e non lo hai fatto, ti avevo suggerito di rivolgerti direttamente agli interessati e non lo hai fatto. A ciò aggiungasi che risulti anche contraddittorio e ti spiego il perchè: dapprima mi dai del "Caro Mauro POolliere" asserendo di consocermi anche alla luce di questi cinque anni di consiliatura e poi invece asserisci il contrario: "Per quanto riguarda Lei sig. Polliere non la conosco e quindi non emetto giudizi". DEVI PRESTARE ATTENZIONE A QUELLO CHE SCRIVI.
    In merito alle risate che ti saresti fatto insieme ad un gruppeto di colleghi, sono contento di aver disegnato sul tuo volto e su quello dei tuoi amici un momento di gioia. In merito poi alla tua bontà di elargire consigli soprassiedo e, ringraziandoti per la disponibilità, "rifiuto e vado avanti" (ora tocca a me ridere). Viviamo in democrazia e, quindi, se hai delle cose da dire su qualcuno rivolgiti direttamente a lui o fai un comizio, compra una pagina di un quotidiano e dici al mondo tutto quello che hai da dire. Hai scelto la strada sbagliata ti sei intromesso in un commento che ho fatto personalmente a seguito della riammissione della lista POLIS per attaccare altre persone: questa si chiama OMERTA’. In merito poi alla mia onestà e trasparenza ti invito a desistere da ulteriori affermazioni deleterie ed offensive. Continua pure, invece, a ridere ma chi avrà letto i tuoi commenti si sarà immediatamente reso conto della patologia di cui sei affetto. In merito alla firma che hai apposto ritengo che la stessa sia apocrifa, se il tuo intento fosse stato quello di essere individuato lo avresti fatto sin dal primo momento.
    Altro tempo non posso dedicare alle tue manie di protagonismo maniacale per cui sarebbe opportuno (e mi auguro che ciò accada) che i commenti finissero qui. Ti invito nuovamente a contattarmi personalmente laddove dovessi ritenere di formularmi delle scuse in merito a quanto hai detto e sostenuto.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.