Home > Politica > Verso il voto, Esposito presenta il progetto Parco delle Masserie storiche. (...)

Verso il voto, Esposito presenta il progetto Parco delle Masserie storiche. Grillo, al primo punto il nuovo Puc.

mercoledì 8 maggio 2013, di Patrizia Panico


CERCOLA. Stenta a decollare la campagna elettorale nella cittadina Vesuviana.
Da oltre dieci giorni sono state consegnate le liste e i programmi elettorali al Comune e la maggior parte dei competitor, sette per questa tornata, in corsa per la poltrona di primo cittadino, non si è ancora presentata all’elettorato.

C’è chi si è attivato subito, come Vincenzo Fiengo, Centro Democratico, con una coalizione di sinistra e il candidato sindaco Luigi Giliberti, con la civica “Impegno e Partecipazione”. Il candidato del Pdl, Giorgio Esposito, con una coalizione di partiti (Fratelli d’Italia, Nuovo Psi e Udc) e la civica “La mia Città, scende in piazza venerdì prossimo.

La coalizione di Esposito è la vera incognita di questa campagna elettorale. Nonostante il recente rinnovamento del partito locale, Esposito è quotato come uno dei principali favoriti al ballottaggio, alla pari di Salvatore Grillo, candidato sindaco del Pd.

Nel programma di Esposito ci sono tre punti cardine per lo sviluppo del territorio: economia turistica, recupero dei mestieri e ambiente. “Si chiama Cercola del futuro - dice Esposito - perché mira al miglioramento delle condizioni di vita dei cercolesi”.

Fiore all’occhiello del progetto è il Parco delle Masserie e il recupero degli edifici storici. “Cercola è piena di antiche masserie e di edifici storici allo stato attuale in condizioni fatiscenti - spiega Esposito - e può rappresentare il punto naturale in cui far confluire i flussi turistici che si muovono in direzione del Vesuvio e verso il capoluogo attraverso una rete imprenditoriale che va motivata ad investire qui da noi e dia vigore all’economia locale”.

Ci sono infine, quelli che non daranno feste di apertura ma dialoghi itineranti nelle piazze come ha scelto il candidato dei Democrat, Salvatore Grillo, in corsa anche con la civica “Cercola Città Solidale”. Grillo dalla scorsa domenica, con giovani neofiti della sua squadra, ha iniziato il tour in vista del voto.

“Abbiamo con noi tutte le giovani professionalità arrivate nel partito - spiegaGrillo - è il momento di dare seguito a quanto costruito dai banchi dell’opposizione: il nuovo Piano urbanistico, politiche fiscali, misure ad hoc per i giovani e gli indigenti, rilanciare il commercio locale, un nuovo Piano traffico”.

di Patrizia Panico de Il Mattino area Sud - Costiera

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.