Home > Politica > Borrelli deve dimettersi da portavoce retribuito del sindaco di San Giorgio (...)

Borrelli deve dimettersi da portavoce retribuito del sindaco di San Giorgio a Cremano

Tale decisione che chiude definitivamente il commissariamento, scaturisce dalla necessità di mettere in campo tutte le iniziative essenziali per un forte rilancio politico dei Verdi Ecologisti nella Regione.

domenica 12 maggio 2013


In riferimento ai diversi articoli apparsi in questi giorni sulla stampa relativi alla polemica dell’incarico di Francesco Borrelli quale nuovo portavoce del sindaco di San Giorgio a Cremano i responsabili regionali campani della Federazione Nazionale dei Verdi, Vincenzo Peretti e Carmine Attanasio, precisano che con nota del 19 aprile 2013 è stata delegata la rappresentanza dei Verdi della Campania ad un Coordinamento provvisorio composto da Francesco Emilio Borrelli, Carmine Attanasio e Vincenzo Peretti.

Tale decisione che chiude definitivamente il commissariamento, scaturisce dalla necessità di mettere in campo tutte le iniziative essenziali per un forte rilancio politico dei Verdi Ecologisti nella Regione, analoga decisione è stata assunta anche in altre regioni d’Italia. Pertanto Attanasio e Peretti ritengono che Francesco Borrelli debba rifiutare l’incarico con relativi emolumenti ricevuto dal Sindaco di San Giorgio a Cremano o quantomeno mantenerlo, ma dimettendosi da ruoli dirigenziali del nostro movimento.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.