Home > Sport > La Gis Pallavolo Ottaviano campione regionale under 14 con "ragazzi (...)

SETTORE GIOVANILE DI PALLAVOLO

La Gis Pallavolo Ottaviano campione regionale under 14 con "ragazzi cresciti in casa"

I coach Annalisa Angelino e Felice Sautariello asseriscono: "Il nostro gruppo è formato da tutti atleti di Ottaviano, cresciuti pian piano dopo anni di lavoro e sacrificio e con il solo innesto di Evangelista Alessio proveniente da Massa Lubrense".

venerdì 17 maggio 2013, di Mauro Romano


La Gis Pallavolo Ottaviano, ottimamente guidata dal duo Annalisa Angelino e Felice Sautariello,
è diventata campione regionale con la formazione under 14 maschile, imponendosi in 5 set contro l’Olimpica Avellino per 3 a 2.

E’ stata una partita combattuta e nervosa. Il primo set i vesuviani lo hanno perso in malomodo per 25/11 poiché scesi in campo molli, contratti e con approccio sbagliato alla gara.

Nel secondo parziale, l’ingresso in campo di Evangelista ha dato la scossa giusta e si è potuti raggiungere la parità nel conteggio set col punteggio 25/14.

La terza frazione di gioco è stata molto combattuta, ma alla fine i giovani atleti targati “GIS” si sono dovuti ancora inchinare ai pari età irpini per 25/21.

Per fortuna i ragazzi del team manager Mario Ammirati recuperavano senza alcun indugio il terreno perduto e facevano registrare un perentorio 25/16 al quarto set che rimandava tutto alla lotteria del tie/break.

Stessa musica é suonata nel decisivo 5° set quando, sotto i martellamenti di Piercarmine Ammirati e Emanuele Avino sono caduti gli avellinesi. Il definitivo 15/8 non lascia dubbi sui valori in campo dimostrati quest’oggi!

Un emozionatissimo quanto soddisfattissimo Mario Ammirati afferma: “ Che dire? Adesso rappresenteremo la Campania dal 23 al 26 maggio a Corigliano Calabro e questo ci fa onore e piacere. Sentiamo tutta la responsabilità di questo importante evento, ma mi preme dire che a volte i sogni si realizzano. E noi che ci abbiamo messo tanto lavoro e programmazione, abbiamo il dovere di crederci!!! Coi ragazzi ci stiamo lavorando da circa 4 anni e l’orgoglio aggiuntivo è che sono tutti OTTAVIANESI tranne Alessio Evangelista che è di Sorrento. Quindi abbiamo un gran futuro davanti a noi con dei ragazzi “fatti in casa”! Viva GIS ma viva anche la Campania che proveremo a rappresentare degnamente dal 23 al 26 maggio prossimo in terra calabra”.

Ancora più gasati – ovemai fosse possibile! – sono i coach che insieme a tutta l’organizzazione societaria del settore giovanile, hanno permesso questo miracolo: Annalisa Angelino e Felice Sautariello, si esprimono in coro:

“Chi ci avrebbe mai scommesso, inizio anno solo se, ma, ecc..... ma finalmente il sogno è diventato realtà! In solo quindici giorni abbiamo conseguito il titolo di campioni provinciali e lo scettro regionale, battendo squadre anche di livello superiori alla nostra portata, costruite per vincere pescando elementi da varie società della Campania. A differenza delle altre compagini il nostro gruppo è formato da tutti atleti tesserati Pallavolo Ottaviano, cresciuti pian piano dopo anni di lavoro e sacrificio e con il solo innesto di Evangelista Alessio proveniente da Massa Lubrense. I nostri ragazzi, con tanta grinta e cuore hanno fatto la differenza regalandoci giorno dopo giorno enormi emozioni. Ebbene, i tanti complimenti e un grazie ad alta voce va a questi splenditi giovani: D’Alessandro Salvatore, D’Alessandro Fabrizio, Evangelista Alessio, Giuliano Daniele, Ammirati Piercarmine, Ammirati Michele, Avino Emanuele, Romano Luigi, Iervolino Carmine … i quali hanno compiuto un’impresa che rimarrà per sempre nella storia della Gis Pallavolo Ottaviano, società che con i tanti sacrifici umani ed economici compiuti, ci ha permesso di vivere tutto ciò".

E proseguono: "Adesso, archiviati i successi sinora ottenuti a livello provinciale e regionale, voluti fortemente con tanti sacrifici e cuore, dobbiamo iniziare a pensare alle finali nazionali che si terranno a Corigliano Calabro dal 23 al 26 Maggio e dove ci confronteremo ancora con compagini di livello superiore sotto tanti punti di vista! Sappiamo che non sarà facile, ma, alla fine cercheremo di prenderci qualche altra piccola soddisfazione. Il nostro obiettivo sarà quello di dare filo da torcere ad ogni squadra che incontreremo e cercare di scalarne quante più possibili per arrivare il più in alto possibile. Abbiamo fatto già più del previsto su tutti i fronti. Adesso godiamoci ancora per un po’ questi momenti indescrivibili … e poi tutto quello che verrà sarà tutto un in più”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.