Home > Appuntamenti > "La messa in sicurezza della statale 268", al via la petizione proposta da (...)

"La messa in sicurezza della statale 268", al via la petizione proposta da Ortocrazia

sabato 18 maggio 2013, di La redazione


"Quella maledetta Statale che continua a mietere vittime al pari della criminalità organizzata, che fa registrare innumerevoli incidenti e altrettanti morti innocenti che la rendono tristemente nota ai fatti di cronaca, non può rimanere percorribile in quello stato di pericolosità che da sempre ha caratterizzato quel cantiere permanente. I cittadini e le Associazioni sono ormai stufi di assistere inermi ai bollettini della morte che con cadenza atroce non smettono di ripetersi nell’indifferenza di chi dovrebbe agire (e in fretta) per far terminare questa vera e propria mattanza". Chiari e decisi i promotori di una petizione che prende il via domani, domenica 19 maggio.
L’associazione Culturale Ortocrazia di Sant’Anastasia, di cui è presidente Alfonso Gifuni, promuove, infatti, una raccolta firme per una Petizione Popolare per la messa in sicurezza della SS268. I promotori dell’iniziativa chiedono: l’istallazione di autovelox, dei presidi giornalieri con relativi posti di blocco da parte delle forze dell’ordine, il riassetto e la riorganizzazione delle carreggiate, l’ istallazione di dissuasori di velocità, l’allargamento da una a due corsie e soprattutto delle sanzioni severissime per i trasgressori, oltre al buon senso da parte di chi guida. Un auspicio che dovrebbe trovare ascolto al più presto vista la gravissima situazione e le recenti morti, ultime l’intera famiglia di Marigliano che hanno scosso una comunità intera e alla quale Ortocrazia esprime la massima solidarietà.
“Non chiediamo nulla di impossibile , afferma Alfonso Di Fraia segretario di Ortocrazia – visto che pare che i fondi siano arrivati da un pezzo ed è ora di accelerare i lavori. Siamo stanchi di sentire di morti e vittime su questa maledetta statale, adesso basta. Domenica 19 maggio a Sant’Anastasia in Piazza Arco inizierà il tour di Ortocrazia in tutto il territorio vesuviano per la raccolta firme. Prima tappa Piazza Arco Sant’Anastasia dalle ore 9,30 alle ore 14,00.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.