Home > Politica > Minacce a Sodano, il Comitato Neanastasis: "Il suo esempio ci (...)

Minacce a Sodano, il Comitato Neanastasis: "Il suo esempio ci incoraggia"

giovedì 20 marzo 2008


Il Comitato civico Neanastasis desidera esprimere la piena solidarietà al Sen. Tommaso Sodano per le vili minacce di cui è stato oggetto. Il Sen. Sodano è da anni impegnato sulla questione rifiuti ed i collegamenti con la criminalità. Nella passata legislatura ha svolto un ruolo determinante nella Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso connesse
mentre attualmente presiede la Commissione Territorio, Ambiente, Beni Ambientali.
Il suo impegno non si è però limitato alle cariche istituzionali ma le sue battaglie, condotte con costanza e passione, sono state sempre condotte a contatto con la gente e, in particolare, radicate sul nostro martoriato territorio. La sua coerenza lo ha portato a denunciare persone e fatti senza rimanere né intimorito dagli interessi della malavita nè essere prigioniero dell’appartenenza politica.
La questione rifiuti in Campania si salda drammaticamente con gli interessi miliardari della malavita organizzata che trova, ancora oggi, terreno fertile nella debolezza della classe politica che, indistintamente dal colore politico, ha amministrato i nostri territori negli ultimi decenni.
La battaglia per una gestione sana dei rifiuti passa quindi indissolubilmente attraverso l’affermazione della cultura della legalità che rappresenta il cuore di tutti i problemi della Campania: lo sviluppo economico, l’ambiente, la sicurezza, la democrazia.
La cultura della legalità si afferma innanzitutto con iniziative che partono dalla magistratura, dagli organi di polizia, dalla politica e dalle altre istituzioni pubbliche. Tutto ciò però non porterà mai a risultati tangibili fino a quando ciascuno di noi non attuerà nella sua vita quotidiana uno stile coerente con le affermazioni di principio per la legalità.
Così l’impegno del Comitato civico Neanastasis sul problema dei rifiuti a Sant’Anastasia vuole essere un tentativo per rilanciare tra tutti i cittadini quello spirito di partecipazione e di responsabilità che costituisce il sale di una piena democrazia.
L’esempio che ci viene dato dal Sen. Sodano ci incoraggia a proseguire su questa strada.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.