Home > Cultura > “Fondi e documenti sull’eruzione vesuviana del 1631”: venerdì in biblioteca la (...)

“Fondi e documenti sull’eruzione vesuviana del 1631”: venerdì in biblioteca la presentazione del volume di Alfonso Tortora.

giovedì 30 maggio 2013, di La redazione


SAN GIORGIO A CREMANO. Venerdì 31 maggio alle ore 18, presso la Biblioteca Comunale di San Giorgio a Cremano, Alfonso Tortora presenterà il suo ultimo libro “Fonti e documenti sull’eruzione vesuviana del 1631. Vol.I”.

Interverranno: ldo Vella, docente, urbanista, autore di numerosi studi sull’area vesuviana e scrittore; Giorgio Zinno, viceSindaco e assessore alla Valorizzazione delle Ville Vesuviane; Michele Carbone, assessore alle Politiche Giovanili, innovazione e biblioteca. Modera Oriana Russo, responsabile per Lineadarco del supporto ai servizi bibliotecari.

L’evento, promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili, Innovazione e Biblioteca, guidato da Michele Carbone, rientra nel programma di eventi della Biblioteca Comunale della Città di San Giorgio a Cremano curati da ll’Associazione Lineadarco.

Il libro “Fonti e documenti sull’eruzione vesuviana del 1631. Vol.I” parte dal 79 d.C. Due date, al centro delle quali è possibile collocare l’area territoriale vesuviana, una sub-regione della Campania continuamente modellata sotto l’aspetto geomorfologico, topografico, antropico e floro-faunistico, da uno dei più temibili vulcani europei: il Vesuvio.

La ricerca che qui si propone, articolata in tre volumi, intende ricostruire, soprattutto per il secolo XVII, alcuni caratteri dell’armatura urbana o territoriale dell’area vesuviana compromessa dall’evento eruttivo, ponendo particolare attenzione alla più autentica memoria storica locale, che di quell’evento ha lasciato significative tracce, non solo sotto l’aspetto geologico, ma anche sociale, politico, economico e culturale.

Alfonso Tortora è docente di Storia Medievale e Moderna all’Università degli Studi di Salerno. Alla storia del Vesuvio ha dedicato alcune ricerche, tra le quali figurano: “Un’eruzione a due voci. Il 1631 tra Plinio e Braccini” (1989), “Per una storia dei terremoti nella Campania del ‘500”(1991), “Tra fonti storiche e storia della terra.

«I discorsi della natura» nella Napoli del XVII secolo” (1992), “L’Archivio storico scientifico dell’Osservatorio Vesuviano per la storia della vulcanologia in Italia” (in collaborazione con Giuseppe Luongo) (1995), “Il Vesuvio come storia: l’eruzione vesuviana del 1631” (1997), “Tra territorio vesuviano e produzioni di pietra lavica verso il Mediterraneo.

Una ipotesi di ricerca” (2005), “Il Somma – Vesuvio. Un monumento di storia e memoria” (2007), “Il Vesuvio in età moderna” (2008), “Città ideale, città del fuoco. Napoli nelle descrizioni dell’eruzione vesuviana del 1631” (2009), “Fonti e documenti sull’eruzione vesuviana del 1631. Vol. I” (2012)

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.