Home > Cronaca > Sant’Anastasia – La donna che ascoltava la messa nella Collegiata Santa (...)

Sant’Anastasia – La donna che ascoltava la messa nella Collegiata Santa Maria La Nova non è la Peddio. Una segnalazione che ha concesso solo ‘false’ speranze.

venerdì 31 maggio 2013, di Maria Beneduce


Finisce tutto in una bolla di sapone. “Solo una notevole somiglianza” quella che ha portato ieri i militari a prelevare nella chiesa S.M. La Nova una donna che sembrava essere Amanda Peddio, la donna sparita da una cittadina del cagliaritano nel 2002. In realtà la malcapitata, risultata solo assomigliare ‘troppo’ alla Peddio, è residente nel comune di Somma Vesuviana, ed è stata vittama dell’equivoco perché, oltre che avere le fattezze della ricercata, appariva anche smarrita. Una suggestione di massa, quella che a mosso qualcuno a porre la segnalazione ai militari, forse rimasti colpiti dall’immagine apparsa della donna nella trasmissione di Rai3, che mercoledì raccontava dell’allontanamento di Amanda Peddio, la suggestione di aver riconosciuto nella donna, che ieri ascoltava la messa a Sant’Anastasia, i tratti della poverina sparita da casa lasciando marito e figli, dieci anni fa. Nessuna soluzione, per il momento al caso proposto dalla trasmissione “Chi l’ha visto?”. I perché, le ricerche e le indagini proseguono, mentre continuano le segnalazioni di avvistamenti della scomparsa, anche e soprattutto in queste ultime ore, dalla provincia di Napoli.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.