Home > Politica > Somma Vesuviana, guerra dei manifesti, questa volta tocca ai rincari del (...)

Somma Vesuviana, guerra dei manifesti, questa volta tocca ai rincari del cimitero

domenica 2 giugno 2013, di La redazione


Somma Vesuviana. Prosegue senza sosta la guerra dei manifesti tra Raffaele Allocca e la Raia. Questa volta, a finire nel mirino dei sostenitori del consigliere regionale del Pdl candidata alla poltrona piu’ alta di Palazzo Torino, i vertiginosi rincari dei servizi cimiteriali. Il documento, comparso questa mattina nell’area cimiteriale e per le strade della cittadina sommese, attacca "i costi per interrare un defunto passati da 7,50 euro a 150 euro" ed il fatto che "per tumulare un defunto costi 120 euro, per esumarlo 100 euro, mentre una lampada votiva costa 28 euro" si legge nel manifesto.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.