Home > Cultura > “O’ Scarfalietto", successo delle V dell’Istituto comprensivo "De (...)

“O’ Scarfalietto", successo delle V dell’Istituto comprensivo "De Filippo"

sabato 8 giugno 2013, di Lisa Terranova


Gli alunni delle classi 5°A – 5°B dell’Istituto Comprensivo 88° “Eduardo De Filippo”, nella giornata del 4 giugno presso il Teatro IPIA “Sannino” Napoli, hanno presentato la famosissima commedia “O’ Scarfalietto" del grande autore napoletano Eduardo Scarpetta. Scritta nel 1881 ispirata all’opera francese “La Boulé” di Meilhac e Halévy, il personaggio centrale è il notissimo personaggio don Felice Sciosciammocca che con le sue immense peripezie ricorda il vivere quotidiano di ciascuno di noi. Oltre alla bravura e l’impegno di tutti i ragazzi è doveroso citare il lavoro svolto dalle insegnanti per la realizzazione dello spettacolo, le quali insieme al sig.Gerardo si sono adoperate per la ricerca degli oggetti di scena naturalmente aiutate dai loro allievi. La regia è stata curata da Carla Mautone, Olimpia Vaccariello e Tina Autiero, mentre le scenografie sono state realizzate da Florinda Mennitti. Le musiche sono state arrangiate dal maestro Sergio Mautone e le coreografie messe a punto da Lisa Feola, Lisa Langia e Tina Autiero mentre il service curato dallo Staff Barile. L’organizzazione generale di tale evento, oltre ad Olimpia Vaccariello, Tina Autiero, Lisa Feola, Lisa Langia che abbiamo già sopraindicato, è stata affidata anche alle bravissime Soraia, Anna, Carla e Antonietta le quali tutte insieme hanno collaborato con Gennaro Barile e Giovanni Riscetti. Infine tutto il team che ha realizzato la famosa commedia, ringrazia infinitamente il dirigente scolastico Gennaro Serpi per l’aiuto e il sostegno dato per l’attuazione ti tale progetto.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.