Home > Cronaca > L’esercito a Striano. Rimosse 35 tonnellate di immondizia in (...)

L’esercito a Striano. Rimosse 35 tonnellate di immondizia in periferia

martedì 25 marzo 2008, di Mina Spadaro


STRIANO. 35 tonnellate di rifiuti rimosse dall’esercito. Teatro dell’intervento militare sono state tutte le strade di periferia, libere, finalmente, dal cumulo di immondizia generato a causa della crisi che continua a tormentare la provincia di Napoli. Grazie all’autorizzazione del commissariato di governo, i militari hanno lavorato per un’intera mattinata coadiuvati dalla polizia municipale, dai volontari della protezione civile e dal personale addetto alla raccolte dei rifiuti a Striano. Sul posto anche gli assessori Arcangelo Manna, Ulrico Gravetti e Francesco Saviano. L’immondizia è stata tolta dalle arterie adiacenti l’autostrada e da via Piano. L’amministrazione comunale ha anche avviato il progetto per l’istituzione degli ispettori ambientali: un servizio di volontariato che sarà di supporto ai vigili urbani e alla protezione civile nel monitoraggio del territorio e nella lotta allo sversamento illegale di spazzatura. “I controlli saranno intensificati – assicura il sindaco Biagio Pellegrino – in ogni caso noi ci auguriamo anche che la popolazione possa collaborare a tenere pulito il nostro Comune. In questo senso rivolgiamo un appello al senso di civiltà che tutti dovrebbero avere”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.