Home > Cultura > A Caserta la X Settimana della Cultura

A Caserta la X Settimana della Cultura

martedì 25 marzo 2008, di Mina Spadaro


CASERTA.In occasione della X° Settimana della Cultura del Ministero per i Beni Culturali è prevista l’apertura straordinaria del Sito Reale di Carditello a San Tammaro (CE). Da decenni in stato di degrado e abbandono, oggetto periodicamente di furti e atti vandalici sarà, per l’occasione, visitabile nei giorni 28, 29, 30 marzo dalle ore 9,30 alle 20,00. Il 27, 28 e 29 marzo, inoltre, saranno giornate dedicate ai musei campani, occasione di confronto tra operatori e amministratori dei Beni Culturali. L’Associazione Museinforma presenterà la Campagna di Sensibilizzazione di Partecipazione 2007/2008 del Distretto Culturale dei Siti Reali Complesso San Lorenzo Maggiore – Napoli. Orario 9,30/17,00. Contemporaneamente, il 30 marzo si svolgerà il Minitour in Terra di Lavoro, tra gli affreschi della Tenuta di Carditello e la Reggia di Caserta, seguendo la linea analitica e lo sguardo “fotografico” della pittura dello straordinario paesaggista tedesco Jacob Philipp Hackert (1737-1807), artista alla corte borbonica. Il Minitour parte anche da Napoli alle ore 8.30 dal parcheggio A.N.M. di Via Argine e alle 9.00 dalla Stazione Centrale Hotel Terminus. Per le ore 10,00 è previsto l’arrivo al Sito Reale di Carditello dove sarà possibile visitare il sito reale della città. Alle ore 13.00, a San Leucio, sarà consumato il pasto presso un ristorante tipico. Alle 16.00 inizierà la visita guidata alla mostra Jacob Philipp HACKERT. La linea analitica della pittura di paesaggio in Europa presso la Reggia di Caserta. Per le ore 18.00 è previsto il rientro a Napoli.
Info 081/7901162 - 333/5763907 (lun/merc/ven 9,00/13,30).
Quota partecipazione adulti: € 35,00
Quota partecipazione fino a 12 anni : € 21,00

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.