Home > Cronaca > Somma. Tenta una rapina a mano armata, arrestato dai carabinieri

Somma. Tenta una rapina a mano armata, arrestato dai carabinieri

venerdì 14 giugno 2013


Aveva minacciato il proprietario di un deposito di bibite all’ingrosso su via Circumvallazione con una pistola per farsi consegnare l’incasso della giornata, il tempestivo intervento dei carabinieri ha fatto finire l’uomo in cella. I militari della stazione di Somma Vesuviana hanno così arrestato in flagranza di reato Giuseppe Russo 55 anni residente a Napoli, già noto alle forze dell’ordine, intervenendo ieri sera in seguito alla segnalazione di una rapina. Quando i carabinieri sono arrivati nel locale sono riusciti a bloccare il 55enne. L’uomo sotto la minaccia dell’arma (risultata poi a salve e priva del tappo rosso di sicurezza) aveva cercato di costringere il proprietario a consegnargli l’incasso giornaliero. I militari hanno sequestrato l’arma e la Ford Escort usata da Russo per arrivare in negozio, era parcheggiata nelle vicinanze con entrambe le targhe alternate, l’uomo è stato poi condotto nel carcere di o Poggioreale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.