Home > Cronaca > Picchia un connazionale, aggredisce un carabinire. 20enne ucraino finisce (...)

Picchia un connazionale, aggredisce un carabinire. 20enne ucraino finisce in manette.

martedì 7 agosto 2007, di Giovanna Salvati


OTTAVIANO - Viene tratto in arresto dagli uomini della benemerita con il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Un pomeriggio movimentato per i carabinieri di Ottaviano, agli ordini del maresciallo Domenico Iaccarino che hanno tratto in arresto un ucraino, Yatsevych Ihor, 20enne, mentre picchiava violentemente un suo connazionale, subito è scattato l’allarme. L’uomo per sfuggire ai militari ha aggredito un carabiniere ma poi è stato finalmente immobilizzato. Il carabiniere aggredito ha riportato cotontusioni sul ginocchio sinistro, giudicate guaribili in sette giorni. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.