Home > Appuntamenti > NAPOLI. “Estate al cinema” per chi resta in città

NAPOLI. “Estate al cinema” per chi resta in città

martedì 25 giugno 2013, di Giusi Fabozzi


Non avete programmi per le vacanze estive e temete di soffrire la “calda noia” della città? Niente paura. Dal 19 Giugno al 7 Agosto 2013, l’Ex Asilo Filangieri ospita la seconda edizione di “Estate al cinema”, una simpatica ed interessante rassegna che ravviva il cuore di Napoli. Così, se il torpido freddo invernale si vivacizza della magia dei Presepi, la calda stagione estiva si colora, invece, delle immagini da pellicola di grandi film. Da Godard a Polanski, da Risi a Wilder, passando per il cinema fantasioso ed oleografico di Wes Anderson e fino ad arrivare ad un classico della comicità come Tati, la terrazza del palazzo storico di Napoli offre un nuovo modo di osservare la “bella stagione”. Gli appuntamenti di quest’anno sono costantemente scanditi: una volta a settimana, ogni mercoledì, alle 21.30. L’esordio, lo scorso 19 Giugno, c’è stato con il film “L’ombrellone” di Dino Risi (Italia, 1965) e, adesso, sarà la volta di “Cosa è successo tra mio padre e tua madre” di Billy Wilder (USA, 1972) in programma mercoledì 26 Giugno. A seguire: “Il coltello nell’acqua” di Roman Polanski (Polonia, 1962), “Le vacanze di monsieur Hulot” di Jacques Tati (Francia, 1953), “Il disprezzo” di Jean-Luc Godard (Francia – Italia, 1963) , “Per raggiungere la nave” di Alexis Damianos (Grecia, 1966), “L’estate di Kikujiro” di Takeshi Kitano (Giappone, 1999), rispettivamente il 3, il 10, il 17, il 24 ed il 31 Luglio e “Le avventure acquatiche di Steve Zissou” di Wes Anderson (USA, 2004) il 7 Agosto. Ma non finisce qui, perché la rassegna annuncia fino a Settembre altri imperdibili appuntamenti con grandi esponenti del cinema come Valerio Zurlini, Jacques Demy, Tsai Ming Liang, Nicolas Roeg, Jacques Rozier e tanti altri.
Quindi buon divertimento a chi ha in mente di fare le valigie, ma anche buona “Estate al cinema” per chi resta in città.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.