Home > Appuntamenti > Contro la violenza sulle donne, reading letterario in ricordo di Franca (...)

Contro la violenza sulle donne, reading letterario in ricordo di Franca Rame organizzato da Articolo 3.

mercoledì 26 giugno 2013, di La redazione


NOLA. Una serata di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne; un reading letterario in ricordo di Franca Rame; questi in sintesi i temi della manifestazione culturale “STUPRO: le storie e i volti della violenza” organizzata dall’Osservatorio democratico Articolo Tre – Osservatorio sulla camorra e l’illegalità, in collaborazione con l’Associazione LIBERA.

La manifestazione, che si terrà a Nola venerdì 28 giugno 2013, alle ore 20:00, presso la chiesa dei SS. Apostoli (già chiesa dei morti) in via S. Felice, è nata dalla sollecitazione di un gruppo di donne già da anni impegnate sul territorio in vari campi del volontariato e della società civile con l’obiettivo di avviare un percorso culturale che sia da ’strumento di conoscenza e autocoscienza’ sulla donna e i propri diritti, ancora oggi violati e ’violentati’ nella società contemporanea.

Momento centrale della serata sarà rappresentato dal reading de ’Lo Stupro’, il monologo composto da Franca Rame che racconta in maniera cruda e ’violenta’ la orribile esperienza vissuta dalla stessa autrice, testo ’terribile’, capace di evocare nell’ascoltatore la violenza, il dolore, l’umiliazione della vittima, coinvolgendo emotivamente lo spettatore nel dramma della vittima, identificandosi ad essa; la performance sarà eseguita dalla giovane e talentuosa attrice Carmen Cozzolino, con il commento musicale dei maestri chitarristi Antonio Zuozo, reduce da una esperienza quinquennale nel Regno Unito e, eccezionalmente, Roberto Petrella.

A seguire gli interventi, e il successivo dibattito con il pubblico, di Amelia La Rocca, Preside del Liceo Albertini di Nola, Mariafranca Tripaldi, avvocato penalista e presidente dell’ACCAN - Confesercenti, da sempre professionalmente impegnata nel campo dei diritti delle donne.

A chiusura della manifestazione, seguirà l’intervento dell’Assessore ai Beni Culturali del Comune di Napoli NINO DANIELE, già sindaco antimafia di Ercolano e presidente dell’Osservatorio sulla camorra e l’illegalità, che ha segnato tutta la propria esperienza politica nel solco della lotta per la legalità e i diritti civili.

Un particolare ringraziamento viene rivolto all’Assessore ai Beni Culturali del Comune di Nola CINZIA TRINCHESE per il sostegno e la partecipazione all’iniziativa, all’ACCAN - Confesercenti che ha fatto da sponsor alla manifestazione e all’Associazione LIBERA che ha partecipato all’organizzazione dell’evento.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.