Home > Politica > Somma. Allocca: "Voglio lavorare con i cittadini, manterremo gli impegni (...)

Somma. Allocca: "Voglio lavorare con i cittadini, manterremo gli impegni presi"

venerdì 28 giugno 2013, di Gabriella Bellini


Da ieri alle 17,30 è cominciato ufficialmente l’Allocca ter. Il nuovo sindaco di Somma Vesuviana è quello uscente: Raffaele Allocca. Il primo cittadino è stato proclamato eletto dal giudice Lucio Aschettino, presidente della sezione penale del tribunale di Nola, assegnato al seggio centrale, con 8454 voti rispetto ai 6462 voti ottenuti al ballottaggio dalla sua competitor, la consigliera regionale Paola Raia. Annuncio ufficiale effettuato nel cortile del municipio davanti a decine di persone ed i neo eletti consiglieri, questi invece non sono ancora proclamati. Il seggio centrale è, infatti, ancora al lavoro per verificare i dati riportati tra i verbali delle sezioni e quelli del Comune, finora non tutti i dati sono coincisi e non si escludono novità rispetto a quanto finora emerso. Se la verifica procede ai ritmi attuali probabilmente i consiglieri saranno ufficializzati l’8 luglio prossimo. Intanto, a partire da ieri ed entro 20 giorni dovrà svolgersi il primo consiglio comunale.
“Domani troverete scritto sul mio manifesto di ringraziamento ‘Non ho promesse da farvi, ma impegni da mantenere’”, ha esordito il sindaco nel suo discorso di ringraziamento rivolgendosi ai cittadini presenti. “Questo è quello che voglio fare per questa città che io amo, per la quale da sempre mi sono battuto e per la quale continuerò a combattere. So quali sono le problematiche e quali sono le aspettative, so cosa vi aspettate da noi. In questo momento voglio dirvi che non stiamo vivendo a livello nazionale, e ahimè anche a livello locale, uno dei momenti peggiori di disagio economico, crisi che ci attanaglia, sembra strano a dirlo, ma nel momento stesso in cui il giudice Aschettino mi ha proclamato sindaco io perdo, e poi spero e mi auguro di riconquistarli presto, una serie di collaboratori con cui termina il loro contratto, insieme al mio mandato termina anche il loro. C’è, dunque, da ricostruire una macchina politica amministrativa, c’è molto da fare ed io intendo farlo nell’interesse della città. Intendo farlo insieme a voi, con voi e per voi e da ora chiedo la collaborazione di tutti. Non sono le solite frasi, mi conoscete, è vero che parlo con il cuore, ma in queste circostanze ci mettiamo anche la ragione. Questa città ha bisogno di essere servita, occorre rinnovare lo spirito di servizio e responsabilità che ci ha motivato in questo quinquennio appena passato, so che lo faremo al meglio e so che mi sarete vicini”. Poi il sindaco ha voluto rivolgere un ultimo appello ai sommesi, ai quali ha chiesto partecipazione e sostegno. “Ringraziandovi per la vostra presenza qui oggi”, ha concluso Allocca, “voglio gridare con voi viva Somma e viva il futuro di questa città che noi insieme sapremo costruire”.
DA METROPOLIS DEL 28 GIUGNO

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.