Home > Politica > Fiera del Mercato e dell’Antiquariato, al via la prima edizione.

Fiera del Mercato e dell’Antiquariato, al via la prima edizione.

domenica 30 giugno 2013, di Patrizia Panico

POLLENA TROCCHIA. Per gli amanti e gli appassionati di ogni tipo di collezionismo, oggetti di artigianato, dipinti o lavorati a mano, al via questa mattina la prima Fiera del Mercato e dell’Antiquariato.

Sulle bancarelle dell’area mercatale di via Esperanto, dalla 8 alle 14, tanti oggetti e curiosità dall’usato, anticherie, opere d’arte di pittura e scultura, al collezionismo, hobbismo, fumetti, libri, stampe, fiori e piante: per la prima volta a Pollena Trocchia la Fiera Mercato dell’Usato e dell’Antiquariato. Promossa dall’amministrazione comunale guidata da Francesco Pinto nel corso del precedente mandato, la Fiera ha fatto il suo battesimo questa mattina.

Al momento sono otto i venditori che hanno aderito al bando, tuttavia il numero degli espositori è destinato a crescere: l’area mercatale può accogliere fino a venti stands e quindi riuscire, a mano a mano, a rappresentare un’offerta completa. La Fiera Mercato, che aprirà i battenti per la prima volta oggi, avrà luogo l’ultima domenica di ogni mese.

“Il nostro obiettivo – dice il sindaco – è la valorizzazione dell’artigianato locale e di tutte quelle piccole realtà che operano nell’ambito dell’antiquariato e degli oggetti usati . La Fiera Mercato – spiega Pinto – è un mezzo per rispondere alle esigenze di tanti appassionati che sono in giro alla ricerca di oggetti rari e antichi”.

“Ci auguriamo che questa iniziativa possa portare nel nostro territorio anche persone provenienti da altri comuni, semplici curiosi e collezionisti sempre alla ricerca di un oggetto particolare, e diventi quindi uno stimolo per la crescita e un momento di aggregazione”, commenta l’assessore alle Attività produttive, Pasquale Busiello.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.