Home > Appuntamenti > Napoli. La musica popolare ed i suoi nuovi esponenti

Napoli. La musica popolare ed i suoi nuovi esponenti

il 13 e 14 luglio in Piazza Mercato a Napoli ci sarà il grande evento del festival di Musica e Cultura Polare, la XIII edizione LA NOTTE DELLA TAMMORRA, organizzata e progettata dal maestro Carlo Faiello.

domenica 7 luglio 2013


il 13 e 14 luglio in Piazza Mercato a Napoli ci sarà il grande evento del festival di Musica e Cultura Polare, la XIII edizione LA NOTTE DELLA TAMMORRA, organizzata e progettata dal maestro Carlo Faiello.

La piazza per due serate vivrà l’atmosfera di quando Napoli era una città capace di far parlare di sè per le sue grandezze artistiche, culturali ed architettoniche, grazie alla splendida musica che i più svariati gruppi di musica popolare faranno ascoltare al pubblico che ogni anno aumenta sempre più.

Ma della grandezza dell’evento e della bravura degli artisti se ne è già parlato molto, noi ci vogliamo soffermare su una formazione in particolare che negli ultimi tempi sta organizzando spettacoli veramente di gusto e qualità.

Nella scaletta delle due serate compare un nome non molto conosciuto alla massa,ma sicuramente ai buon gustai della cultura popolare partenopea già echeggia nei loro memoriali.

Lello Traisci e ’Na Paranza ’Mpruvvisata, questa è una formazione di tre persone che sia da soli che con altre formazioni hanno dato il massimo per portare alto il nome della cultura popolare partenopea.
Lello Traisci chitarrista-cantante - Carmen Percontra tammurrara ed artista poliedrica - Luciano Barbato batterista-percussionista sono i tre artisti che con un grande bagaglio culturale e di esperienza artistica hanno deciso di condividere la loro passione per la musica popolare ed hanno cominciato a girare per le varie feste e locali portando a tempo di tammurriate la cultura partenopea in giro.

Da tener conto che Lello Traisci ha già due cd pubblicati e sta lavorando al terzo e che è un abile artigiano nel costruire triccaballacche e scetavajasse (strumenti della tradizione musicale partenopea) che ad ogni suo spettacolo regala ad alcuni spettatori.

Sabato 13 luglio questa piccola PARANZA si esibirà sul magico palco della notte della tammorra cantando e suonando due tammurriate di estrema attualità scritte e cantate da Lello Traisci accompagnato dai validi Carmen Percontra e Luciano Barbato.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.