Home > Politica > Giunta, Fiengo ha scelto la squadra. Riserbo sui nomi, saranno (...)

Giunta, Fiengo ha scelto la squadra. Riserbo sui nomi, saranno ufficializzati domani in conferenza stampa.

mercoledì 10 luglio 2013, di Patrizia Panico


CERCOLA. Proclamato il consiglio comunale, manca solo la nomina della Giunta e la nuova amministrazione, guidata da Vincenzo Fiengo, sarà completa e operativa.

Massima discrezione sui papabili nomi della squadra che saranno ufficializzati in conferenza stampa domani alle 12. Rispetto delle quote rosa e una novità: potrebbe esserci una delega specifica anche ai Fondi europei. Una valutazione presa in considerazione dal sindaco, questa dell’opportunità di una delega specifica ai Fondi europei, i cui risultati saranno svelati solo domani mattina.

Dal vittorioso risultato riportato da Fiengo e la sua coalizione al secondo turno di voto, giusto un mese fa, si è giunti alla quadratura del cerchio.

Domani mattina, presso la sala delle rappresentanze al primo piano del Municipio, il sindaco in conferenza stampa annuncerà i nomi dei cinque assessori che lo affiancheranno nel governo del paese per il prossimo quinquennio.

"Gli assessorati sono stati distribuiti ai vari partiti della coalizione tenendo conto dei risultati elettorali raggiunti da ciascuno di essi - anticipa il neosindaco - ma tutto è stato deciso sulla base di un ragionamento di coalizione secondo il quale il quale ognuno, pur essendo assessore di un partito, sarà soprattutto assessore di questa coalizione proprio come me che non sono solo il sindaco di Centro Democratico ma dell’intera compagine".

L’esecutivo sarà composto da due assessori di Movimento Democratico e da un assessore a testa per Centro Democratico, Psi e Sel. Mancano i Verdi unico partito della coalizione rimasto fuori dal Consiglio.

Restano top secret le identità degli assessori che Fiengo annuncerà ufficialmente domani mattina, così come i settori di competenza assegnati ad ognuno di loro.

"Quella che mi affiancherà per i prossimi cinque anni sarà una giunta a forte connotazione politica - spiega Fiengo - una scelta fatta per riequilibrare il rapporto tra l’amministrazione, che deve occuparsi di dettare le linee di governo e i settori tecnici del municipio che, in piena autonomia, collaboreranno con l’amministrazione per la realizzazione di importanti progetti per il futuro della nostra città.

Sindaco e assessori - conclude il primo cittadino - riprenderanno a svolgere il loro ruolo politico, e, funzionari e dipendenti comunali a fare il loro lavoro in piena sinergia e collaborazione".

di Patrizia Panico de Il Mattino

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.