Home > Politica > Cimitile. Politiche sociali e Albo delle Associazioni. Il sindaco (...)

Cimitile. Politiche sociali e Albo delle Associazioni. Il sindaco Provvisiero mette d’accordo maggioranza e opposizione

Due proposte che hanno ottenuto il placet da parte del consiglio comunale.

martedì 16 luglio 2013


Il sindaco Nunzio Provvisiero rivoluziona le politiche sociali ottenendo il voto unanime dal consiglio comunale.

Maggioranza e minoranza danno il via libera nella seduta di lunedì mattina alla proposta del primo cittadino. L’occasione per portare all’attenzione del civico consesso una nuova idea per la gestione delle politiche sociali nel comune di Cimitile è stata fornita dalla ratifica della convenzione tra i comuni del nolano per l’istituzione del nuovo piano sociale di zona.

Nella relazione all’assemblea cittadina, Nunzio Provvisiero ha fissato obiettivi e risorse del nuovo piano operativo delle politiche sociali. Si partirà da uno studio capillare del territorio e dei settori per ampliare l’offerta dei servizi e la platea dei beneficiari tenendo sempre presente la razionalizzazione dei servizi.

Il sindaco Provvisiero chiarisce di puntare ad un “radicale rinnovamento delle politiche sociali non solo in sede di Ambito ma anche nel proprio comune”. Tra i punti salienti della sua proposta : valorizzazione del ruolo della famiglia, sostegno, promozione e recupero dell’autonomia delle persone diversamente abili, inclusione sociale dei soggetti a rischio emarginazione,, valorizzazione e rispetto delle diverse culture. Uguaglianza di opportunità.

In quest’ottica anche la decisione di istituire un registro delle associazioni. Da settembre, infatti, tutte le realtà associative presenti sul territorio cimitilese dovranno essere censite dal Comune e inserite nell’albo unico. Due proposte che hanno ottenuto il placet da parte del consiglio comunale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.