Home > Politica > Calato il sipario sull’edizione 2013 della Festa dell’Unita’.

Calato il sipario sull’edizione 2013 della Festa dell’Unita’.

giovedì 18 luglio 2013, di La redazione


POMIGLIANO D’ARCO. Un vero successo in termini di pubblico e di iniziative. Un successo che ha permesso di rendere fruibile al territorio l’ex stazione della Circumvesuviana.

Circa venti giorni di dibattiti e discussioni , presentazioni di libri sui temi all’ordine del giorno della politica nazionale e locale : dal lavoro, alla riorganizzazione del pd, dall’innovazione al ruolo degli amministratori locali, alla sanità, al femminicidio, alla povertà, alle disabilità e tanti altri.

Tra gli altri hanno partecipato Maurizio Landini, Gianni Pittella, Roberta Agostini, Michele Grimaldi, Matteo Orfini, Antonio Giordano, Massimiliano Amato e Massimo Adinolfi.

Una festa che ha riscosso un’ampissimo successo in termini di partecipazione popolare , con un’affluenza di circa 40000 persone, in una location tutt’altro che consueta: l’ex stazione della circumvesuviana bonificata e riqualificata per l’occasione dai militanti e dai tanti volontari.

Svariati i generi musicali delle serate: dal rap di Kaos one e di Jovine e Zulù, al jazz di James Sene, alla musica popolare dei Bisca, rione Junno e Marcello Colasurdo, al rock di Rossella Scarano. Soddisfatti gli organizzatori che dal 27 giugno al 14 Luglio hanno reso possibile con passione e impegno questo appuntamento.

Giorni intensi che sono diventati per la regia di Vincenzo Caiazzo un documentario. "Retrain, lo sguardo dritto e aperto nel futuro" il titolo del lavoro per immagini che racconta la riqualificazione e il recupero da parte di centinaia di volontari, della vecchia stazione della circumvesuviana di Pomigliano d’Arco, da anni abbandonata al degrado e covo per tossicodipendenti.
Di seguito il link del documentario visibile su youtube http://www.youtube.com/watch?v=iE-VBLetRmc

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.