Home > Cultura > Al via domani una ricca rassegna di musica sudamericana

Al via domani una ricca rassegna di musica sudamericana

giovedì 5 luglio 2007, di micdavino


SOMMA VESUVIANA - Torna la musica sudamericana a Somma Vesuviana, e torna con una rassegna dal titolo coinvolgente "Voci e ritmi dal sud del Mondo". Ad organizzarla l’Arci, che quest’anno compie 35 anni di attività

“Siamo da sempre impegnati alla riscoperta ed alla promozione delle Culture dei popoli”, spiega Gerardo Iovino dell’Arci di Somma Vesuviana, “e intendiamo festeggiare offrendo alla città ed ai tanti giovani appassionati della musica popolare ritmi e momento sicuramente molto suggestivi”. I concerti si terranno presso lo chalet “Pupatella” a Santa Maria a Castello, e prenderanno il via domani, 5 luglio, alle ore 21,30 con l’esibizione di un trio: Roberto Argentina Lagoa – Issacc Sebastian Cordero – Laura Casal - che con la loro musica attraverso il continente sudamericano, ricalcando il carattere migrante di popoli e l’inter-culturalità delle loro espressioni artistiche e musicali. Il gruppo unisce i ritmi della musica afro-latina, del folclore andino, del tango, della musica popolare. L’andamento che ne consegue è vario, pieno di ritmo e offre senza dubbio uno spettacolo autentico e di qualità musicale. Inoltre il grandissimo repertorio di strumenti a percussione e la particolare sonorità dei flauti etnici conferiscono un effetto di gran vivacità e di notevole impatto visivo. Giovedì 12 luglio un concerto di musica tradizionale cubana con la cantante Doris Lavin, una voce solare e intensa arricchisce ritmi di forte colorito cubano-latino che farà felici i cultori della buona musica, appuntamento impedibile per chi ama la musica caraibica da ballo. Giovedì 19 luglio: Kimen, Newen, Nahuel, Kutral, quattro fratelli provenienti dalla patagonia formano un gruppo canoro musicale chiamato Farias. “Talenti naturali ed istintivi, si muovono nel mondo, in pratica da quando erano bambini”, aggiunge Iovino, “Ragazzi del loro tempo, sono attenti osservatori ed analisti di ciò che avviene nel mondo, e non solo per quanto riguarda gli aspetti musicali. Negli anni 2000 e 2001 hanno scritto insieme a Gigi D’Alessio brani come. “Como suena el corazon” “Bum Bum” e “ Mon Amour” con i quali hanno fatto ballare il mondo intero. I loro brani sono impregnati di quel gusto, quell’energia, quella voglia di vivere, che solitamente caratterizzano la musica latino.americana; ai quali, si aggiunge il suono ancentrale dei loro antenati mapuches, da loro ereditato cromosomicamente”. La rassegna si chiude venerdì 27 con la presenza di mixer di musicisti che hanno partecipato alla rassegna presentando un concerto di Tanto Argentino e di Milonga de los cien barrios Portenos. Balleranno Laura Casal e il Maestro argentino Fernando Cabrera sarà molto gradita la partecipazione del pubblico presente. Ai concerti saranno abbinati prodotti tipici, cocktail, drink della tradizione sudamericana. “Era doveroso da parte nostra assegnare la direzione artistica al Maestro Roberto Argentino Lagoa”, conclude l’esponente dell’associazione sommese, “Lagoa è un grande talento argentino, amico da sempre dell’Arci e della città di Somma Vesuviana”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.