Home > Politica > Vozza revoca le dimissioni e presenta la nuova giunta

Nell’esecutivo di Castellammare più spazio alle donne

Vozza revoca le dimissioni e presenta la nuova giunta

venerdì 4 aprile 2008


CASTELLAMMARE DI STABIA - Politica: il sindaco Salvatore
Vozza stamattina ha ritirato le dimissioni, rassegnate in consiglio
comunale il 17 marzo 2008, e ha nominato la nuova giunta.
"E’ una squadra di alto profilo in cui cresce la presenza delle donne-
sottolinea il primo cittadino- Come ho già spiegato in consiglio comunale,
non ho costruito e non voglio costruire una nuova maggioranza e
soprattutto non voglio costruire una giunta in alternativa al Partito
Democratico. Sarebbe un obiettivo sciocco, inutile e irrealizzabile,
politicamente non condivisibile. Con il Partito Democratico, però, non si
sono create le giuste condizioni per una rappresentanza di tutte le sue
parti in giunta, che facesse raggiungere il giusto equilibrio tra le
indicazioni dei partiti e l’autonomia che la legge riconosce al sindaco.
Sono convinto che il dialogo sia possibile e continuerò a ricercarlo fino
in fondo per un patto di fine consiliatura che porti questo consiglio alla
sua scadenza naturale nel 2010. La stessa approvazione del bilancio di
previsione, con 23 voti favorevoli, avvenuta lunedì sera dimostra il senso
di responsabilità e l’apertura di tutta la maggioranza. Nuove maggioranze
sono possibili soltanto attraverso il passaggio del voto democratico dei
cittadini ".
"La maggioranza ha davanti a sè due strade- continua il primo cittadino- O
costruire il patto fine consiliatura che porti alla fine naturale di
quest’Amministrazione nel 2010, oppure portare la città al voto nel primo
momento utile nel 2009 evitando un anno di commissariamento. Non intendo
governare senza il contributo del Partito Democratico. Ritengo che evitare
il commissariamento sia un atto di responsabilità nei confronti di
Castellammare".
"Ho voluto focalizzare l’attenzione- conclude Salvatore Vozza- su alcuni
settori in cui il Comune è già impegnato come la lotta alla camorra, la
quotidianità, i diritti dei consumatori, le politiche abitative in modo da
dare risposte ancora più concrete alla città".
La nuova giunta si riunirà domani, giovedì 3 aprile, alle ore 13.00.
Ecco il quadro della giunta delega per delega.
Nicola Corrado
Vice Sindaco - ASSESSORATO ALLA PARTECIPAZIONE, GIOVANI, SPORT,
IMMIGRAZIONE, PACE E QUOTIDIANITA’
Deleghe: Associazionismo e Forum civico, Circoscrizioni e decentramento
amministrativo, Urp (Ufficio per le Relazioni con il Pubblico),
Sport-Edilizia sportiva, Politiche Giovanili -Informagiovani Politiche per
la Pace, Immigrazione, Pronto intervento e manutenzione urbana ordinaria
ASSESSORATO ALLE AZIENDE PARTECIPATE E AI DIRITTI DEI CONSUMATORI
Maurizio Apuzzo
Deleghe: Fondi Europei, Patrimonio, Aziende Partecipate, Attività
Produttive, Piano Commerciale, Igiene e Sanità, Controllo alimentare,
Diritti dei Consumatori
ASSESSORATO AL BILANCIO, TRIBUTI E CONTENZIOSO
Anna Cava
Deleghe: Bilancio e Finanze, Programmazione economico-finanziaria,
Bilancio partecipativo, Tributi, Affari Generali e Legali
ASSESSORATO AL TURISMO, TERMALISMO, CULTURA E BENI CULTURALI
Massimo de Angelis
Deleghe: Marketing territoriale Valorizzazione e promozione del patrimonio
termale Promozione culturale Valorizzazione beni artistici, monumentali,
storici, librari e archivistici Parco Archeologico di Varano Fondazione
Viviani
ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI
Maria Grazia Giovenco
Deleghe: Edifici pubblici: uso e manutenzione Edilizia pubblica e
privata, Realizzazione e manutenzione impianti a rete, Cimitero
ASSESSORATO ALLA SICUREZZA, LOTTA ALLA CAMORRA E LEGALITÀ
Raffaele Iezza
Deleghe:Politiche attive per la legalità, Corpo di Polizia Municipale,
Piano Urbano traffico, Parcheggi Protezione civile
ASSESSORATO ALL’AMBIENTE E ALLE ACQUE
Raffaele Longobardi
Deleghe: Verde pubblico Demanio, spiagge e recupero del mare Tutela delle
sorgenti Bonifica del territorio Dissesto idrogeologico Agricoltura
Progetto Faito Progetto Rovigliano
ASSESSORATO AL LAVORO, POLITICHE SOCIALI, PARI OPPORTUNITA’
Mariella Parmendola
Deleghe:Politiche attive del lavoro, Imprenditorialità giovanile,
Formazione, Servizi sociali, Tutela ceti deboli, Pari Opportunità,
Politiche abitative
ASSESSORE ALL’URBANISTICA, ALLA QUALITA’ URBANA E AL PROGRAMMA "PIU’ EUROPA"
Paolo Pisciotta
Deleghe: Piano di recupero e riqualificazione urbana del Centro Antico,
Contratti di Quartiere, Tutela del Territorio, Programmazione e
pianificazione urbana, Promozione della qualità in architettura, Piano
Strategico, Programma "Più Europa"
ASSESSORATO ALLA SCUOLA E ALL’EDILIZIA SCOLASTICA
Michele Sanzone
Deleghe: Pubblica Istruzione, Scuola, Progetti Infanzia e Ragazzi,
Progetto Scuola, Edilizia scolastica
Ecco una breve scheda biografica dei neoassessori
Anna Cava, 54 anni, stabiese, avvocato civilista. Da 30 anni impegnata
nella professione, è stata l’unica donna consigliere dell’Ordine degli
Avvocati di Torre Annunziata, per 6 anni, dal 1998 al 2006. Appassionata
tifosa della Juve Stabia.
Raffaele Iezza, 47 anni, stabiese, funzionario dell’Asl Napoli 5 dal 2003.
Dal 1988 al 2003 è stato inquadrato nei ruoli della Polizia di Stato sino
a ricoprire la qualifica di vice questore aggiunto. Ha ricoperto, tra gli
altri, l’incarico di vice dirigente del Commissariato di Torre Annunziata
e quello di dirigente della Sezione Omicidi, della Sezione Antirapina e
della Sezione Criminalità Extracomunitaria della Squadra Mobile di Napoli.
Nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti di
encomio.
Maria Grazia Giovenco, 50 anni, napoletana, dal 2006 dirigente
dell’Ufficio Tecnico del Provveditorato Interregionale delle Opere
Pubbliche Campania e Molise e Uffici economici alle dirette dipendenze del
Provveditore. Cavaliere e Ufficiale della Repubblica, per l’attività
svolta presso il Ministero delle Infrastrutture, ha ricoperto numerosi
ruoli e incarichi nell’ambito della Pubblica Amministrazione, curando
anche campagne nazionali per la sicurezza stradale.
Michele Sanzone, 43 anni, odontotecnico, stabiese. Dal 2007 è segretario
cittadino dell’Udeur.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.