Home > Cronaca > Nascondeva in casa bombe carta e munizioni, 27enne in manette

SANT’ANASTASIA - Denunciate altre due persone per possesso di sostanza stupefacente

Nascondeva in casa bombe carta e munizioni, 27enne in manette

venerdì 10 agosto 2007, di Gabriella Bellini


SANT’ANASTASIA – Conservava nella sua abitazione delle bombe carta e munizioni. Con l’accusa di detenzione di materiale esplosivo è finito in manette Alessandro Nappa, 27 anni di Sant’Anastasia. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine e nel corso di una perquisizione nel suo appartamento, in via Capodivilla, i carabinieri hanno rinvenuto (e sequestrato) 6 bombe carta di 600 grammi l’una, 24 munizioni per fucile calibro 24 oltre ad una busta in plastica con un chilo di polvere da sparo. L’arrestato è stato tradotto al carcere di Poggioreale. Ma non è l’unica operazione condotta a Sant’Anastasia dai militari dell’Arma, che hanno denunciato (in stato di libertà) per detenzione di sostanza stupefacente un 55enne del luogo ed un albanese 30enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sorpresi nell’abitazione di uno dei due a tagliare 3 piante e 20 cime di marijuana.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.