Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nola. Report Consiglio Comunale del 14/10/2013

Nola. Report Consiglio Comunale del 14/10/2013

Il sindaco Biancardi nel suo intervento ha ribadito la volontà dell’amministrazione comunale di fare piena chiarezza sui conti del comune.

lunedì 14 ottobre 2013


Si è svolto questa mattina il consiglio comunale richiesto dall’opposizione per verificare lo stato della gestione finanziaria del comune di Nola, anche alla luce della recente inchiesta della Magistratura.

In particolare, la seduta ha avuto ad oggetto la relazione dei revisori dei conti nella quale hanno evidenziato una serie di inadempienze, in primo luogo, la mancata eliminazione dei residui passivi da parte dei dirigenti.

“Come amministrazione – ha dichiarato l’assessore al bilancio Antonio Russo – abbiamo solo il potere di indirizzo e di controllo. Dunque, nessuna facoltà circa la gestione che è demandata ai dirigente. Questa è una distinzione fondamentale che tenuta in conto e che spesso viene dimenticata. Ci sono atti – aggiunge Russo – che dimostrano come, personalmente, in tempi non sospetti, nel luglio del 2011, avevo chiesto una ricognizione ed una verifica dei residui attivi e passivi”.

Sulle osservazioni dell’opposizione relativa al fatto che fino ad oggi il comune sia sprovvisto del documento di bilancio di previsione relativo al 2013, lo stesso Russo precisa: “E’ un rilievo che francamente mi stupisce. Ma come si sarebbe potuto redigere il bilancio se il parametro relativo al patto di stabilità è stato definito solo di recente da parte del governo centrale. Se a livello nazionale l’approvazione del bilancio di previsione del 2013 è stato prorogato al 30 novembre e se il 95% dei comuni non lo ha ancora approvato un motivo ci sarà”.

Il sindaco Biancardi nel suo intervento ha ribadito la volontà dell’amministrazione comunale di fare piena chiarezza sui conti del comune.

“Non abbiamo mai nascosto nulla alla città – ha dichiarato Biancardi –. Voglio precisare che tutti i debiti fuori bilancio di cui si fa riferimento non riguardano questa amministrazione. Per fare chiarezza sui conti del comune, al di là di quelle che saranno le risultanze delle indagini della Procura, abbiamo istituito una commissione tecnica. In precedenza, abbiamo inviato una dettagliata documentazione alla Corte dei Conti relativa all’operato dei dirigenti. Continueremo su questa strada per garantire massima trasparenza amministrativa e legittimità degli atti. Tutto questo nonostante le eccezionali difficoltà economiche che, anche il comune di Nola sta vivendo a causa dei continui tagli da parte del governo centrale”.

Per l’Ufficio Stampa Antonio D’Ascoli

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.