Home > Cultura > Concorso di poesia "Città di Sant’Anastasia": ecco i premiati

Concorso di poesia "Città di Sant’Anastasia": ecco i premiati

lunedì 21 aprile 2008


SANT’ANASTASIA. Si è svolta sabato scorso 19 aprile, presso la Biblioteca del Centro Polifunzionale “G. Siani” di Sant’Anastasia, la cerimonia di premiazione del Concorso Nazionale di Poesia “Città di Sant’Anastasia”. Come ha spiegato il Presidente e organizzatore del Concorso, Giuseppe Vetromile, anche questa sesta edizione ha avuto un buon successo, nonostante le perplessità iniziali dovute all’introduzione di una minima quota di partecipazione. Le adesioni sono state numerose anche quest’anno: 203 partecipanti per un totale di 415 elaborati, provenienti da tutto il territorio nazionale e anche dall’estero (Canada, Grecia, Australia, Londra). Con viva soddisfazione, gli organizzatori e i membri della Commissione esaminatrice (composta dai poeti, scrittori e critici letterari Ciro Carfora, Luisa Della Porta, Anna Gertrude Pessina, Enzo Rega e Gerardo Santella, coordinati da Giuseppe Vetromile), hanno constatato l’accresciuta qualità e validità dei testi pervenuti e di conseguenza è stato davvero arduo stabilire la stretta graduatoria finale, in base alla quale molti altri pregevoli elaborati sono purtroppo rimasti esclusi. I premiati: per la sezione A, a tema libero, il primo premio di 500 euro è stato assegnato al poeta Giovanni Bottaro, di Molino del Pallone, Bologna; il secondo di 300 euro a Giancarlo Interlandi di Acitrezza, Catania, e il terzo, di 200 euro, ad Armando Giorgi, di Genova. Sono poi seguiti due premi speciali di 100 euro cadauno, assegnati ai poeti Armando Saveriano di Avellino e Adolfo Silveto di Boscotrecase. La sezione dedicata all’ambiente e territorio vesuviano è stata vinta dalla poetessa Agostina Spagnuolo, di Capriglia Irpina, Avellino, mentre quella relativa ai giovani è andata a Vanina Zaccaria, di Volla, Napoli. La sezione “Poeti di Sant’Anastasia” è stata vinta dalla giovane Alessandra Mai. Le poesie sono state lette dall’attrice Natasha Vernetti e da Vincenzo Capuano, allievo della Scuola di Teatro “Gregorio Rocco”, di Carmine Giordano. Ha allietato la cerimonia di premiazione la giovane cantautrice Daniela Pizzau. Oltre ai premiati e segnalati presenti, e al numeroso pubblico che ha gremito la sala delle conferenze della Biblioteca, sono intervenuti anche gli Assessori Luigi De Simone e Armando Di Perna, e il Sindaco Carmine Pone. Al termine, un gustoso rinfresco offerto dal Circolo “IncontrArci”, organizzatore dell’evento. Anche per questa edizione del Concorso l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e la Provincia di Napoli Assessorato alla Pubblica Istruzione, hanno concesso il loro patrocinio morale mettendo a disposizione dei premiati delle ottime pubblicazioni e libri artistici. Ai segnalati sono stati donati manufatti in rame dell’artigianato locale e ai giovani e ad alcuni studenti presenti alla manifestazione sono stati donati libri di narrativa e di poesia. Si spera in una settima edizione di questo importante concorso letterario, con partecipanti sempre più numerosi e con dotazione di premi sempre più ricca.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.