Home > Attualità > Ultimi dettagli per la 132^ edizione della Festa dei Gigli

Ultimi dettagli per la 132^ edizione della Festa dei Gigli

venerdì 10 agosto 2007


BRUSCIANO. La manifestazione si svolgerà dal 22 al 28 di agosto per ricordare la miracolosa processione di Sant’Antonio da Padova del 13 giugno del 1875.

Festa dei Gigli a Brusciano nell’ultima domenica di agosto. Una tradizione che va avanti dal 1875. L’Ente Locale guidato dal Commissario Prefettizio Giovanni Ricatti ha concluso i lavori preparatori della 132^ edizione che verrà svolta dal 22 al 28 agosto. Gli ultimi ritocchi sono a carico delle sei Associazioni e Comitati dei Gigli: Croce; Gioventù; Lavoratori; Ortolano 1875; Parulano; Passo Veloce.
A giorni arriveranno da Nola gli elementi costruttivi delle macchine da festa. I Gigli sono costruzioni in legno di pioppo abete e castagno, a forma di obelisco dell’altezza di 25 metri, rivestite di cartapesta, dal peso complessivo di circa 50 quintali. Ogni Giglio è trasportato da 128 uomini detti cullatori nel percorso urbano del centro storico, a suon di musica, con canti tradizionali e con quelli moderni adattati alle esigenze del corteo. A Brusciano viene ricordata la miracolosa processione di Sant’Antonio da Padova, del 13 giugno 1875.
Quest’anno la processione della statua del Santo, verrà eseguita mercoledì, 22 agosto, alle ore 19.00 dopo la Messa solenne partendo dalla Chiesa di Santa Maria delle Grazie, con la guida del Parroco, Don Michele Lombardi. Nei giorni seguenti, di giovedì 23 e venerdì 24 agosto, si svolgeranno le sfilate dei carri allegorici con centinaia di comparse e attori in tableaux vivants in contesti storici ricostruiti scenograficamente da capaci artigiani, giovani e vecchi, appartenenti ai vari comitati. Il giorno del sabato, 25 agosto, vedrà sfilare le fanfare in un vero e proprio festival di musiche e canzoni che gira per le strade cittadine incantando gli ascoltatori.
Il climax della Festa dei Gigli giungerà con la ballata degli obelischi, domenica, 26 agosto, fino a notte inoltrata. La serata di lunedì 27 è dedicata alle passeggiate delle famiglie, di gruppi di amici, di visitatori e turisti, sotto la grotta delle luminarie, e poi al concerto di musica jazz con Marco Zurzolo offerto dalla Presidenza della Provincia di Napoli. Martedì 28 agosto la conclusione con il Cabaret dei “Fuori Corso” ed il Recital di Monica Sarnelli. Infine fuochi d’artificio e l’arrivederci al prossimo anno.
L’intera macchina organizzativa con la supervisione del Direttore Generale, Antonio Rozza, vede impegnati l’Ufficio Cultura e Spettacolo con Antonio Di Maiolo e la Polizia Municipale con gli agenti ed il Comandante Luigi Ciccone e la collaborazione dell’Associazione Corpo di Vigilanza Ecologica Ambientale, Nucleo Operativo di Napoli, sottoscritta con il suo rappresentante Giovanni Cimmino. L’efficace azione dei Carabinieri è coordinata dal Maresciallo Raffaele Di Donato.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.