Home > Sport > DHS Napoli C5, day after. Oranges: “Gara perfetta. Possiamo aspirare a (...)

DHS Napoli C5, day after. Oranges: “Gara perfetta. Possiamo aspirare a qualsiasi risultato. Peccato per la Final Eight”

domenica 1 dicembre 2013, di La redazione


Il day after in casa DHS Napoli C5 è un tourbillon di pensieri. C’è la soddisfazione di compiuto un’impresa eccezionale, vincendo sul campo del Pescara. Ma c’è anche il sapore amaro della beffa, perché pochi secondi dopo il gol di Campano, le reti di Dimas e Crema hanno sancito l’esclusione azzurra dalla Final Eight di Coppa Italia a vantaggio di Lazio e Rieti.

A sintetizzare le due facce della stessa medaglia, ci pensa Ivan Oranges.

Il tecnico napoletano lo aveva detto: “Credo in questi ragazzi”. E i suoi ragazzi non lo hanno smentito. “Gara perfetta – commenta il trainer azzurro – affrontata con lo spirito battagliero che avevo chiesto ai miei giocatori. Siamo arrivati a Pescara in totale emergenza, ma proprio in virtù di questa situazione difficile, siamo riusciti a trovare dentro di noi energie incredibili e una forza mentale straordinaria, che ci ha permesso di portare a casa una vittoria preziosa. Ringrazio tutti, anche Milucci, Galletto e Arillo che hanno buttato in campo la grinta e la sfrontatezza dei loro vent’anni giocando alla pari con dei campioni di questa disciplina. Questa prestazione deve essere il nostro punto di partenza per capire che con la giusta mentalità possiamo aspirare a qualsiasi risultato”.

Al gol di Campano molti pregustavano la Final Eight. La beffa è giunta sull’uscio dello spogliatoio. “E’ il futsal – commenta l’allenatore di Marigliano – e dobbiamo accettarlo. E’ una disciplina che si gioca sul filo dei secondi. Credo che, per quanto abbiamo mostrato nel girone di andata con una squadra mai al completo, avremmo meritato di giocarci le nostre chance in Coppa Italia. Però…”.

La frase termina qui. Mentre prosegue il bailamme del mercato. Da questo punto di vista, sarà una settimana calda. “Speriamo di riuscire a tesserare Evandro in tempi brevi – chiosa il tecnico – poi arriveranno giocatori funzionali al nostro gioco e al nostro obiettivo. Porteremo a Napoli due o tre pedine di valore”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.