Home > Speciali > Facimm Ammuin! > Tutti sull’attenti, sta arrivando la VI edizione di FARCISENTIRE

Tutti sull’attenti, sta arrivando la VI edizione di FARCISENTIRE

lunedì 19 maggio 2008, di Gabriella Castiello


SCISCIANO - L’associazione Arcifelix propone la VI edizione della rassegna musicale FARCISENTIRE, Kermesse rivolta a musicisti emergenti.
Come da tradizione, la manifestazione si terrà nel mese di luglio ed ancora una volta l’arena che ospiterà il festival sarà il vasto parcheggio della stazione Circumvesuviana di Scisciano: oltre 1000 metri quadrati a disposizione dei potenti mezzi dell’arte.

La manifestazione nasce dalla volontà di creare uno spazio comune, in cui la musica indipendente possa esibirsi di fronte ad un vasto pubblico. Pubblico ogni anno crescente grazie anche alle esibizioni di band già note a scala nazionale. Con questo format, la rassegna cerca di lanciare una breccia nel mondo della musica con l’impegno di far crescere tra musicisti ed appassionati la consapevolezza di realtà meno note, ma non per questo meno valide.
Nelle precedenti edizioni è, infatti, emerso quanto estesa ed eterogenea sia l’attività musicale “underground”.
Il principio ispiratore dell’iniziativa è, dunque, la passione per la musica in tutte le sue forme, nonché la diffusione dei valori di cui si fa portatrice. Non a caso, ogni anno la scelta dei gruppi che si esibiranno è guidata dalla ferma volontà di aprire le porte ai più disparati generi musicale, a testi in qualsiasi lingua e dialetto, senza precludere ad alcun artista la possibilità di farsi sentire.
La kermesse non si configura come una gara o un concorso, non vi sono vincitori e vinti; si offre unicamente spazio e visibilità ad artisti emergenti, creando momenti di forte aggregazione e coesione sociale. In questo senso, la manifestazione si conferma ogni anno come nobile pretesto per una giornata di incontro, socializzazione e scambio culturale.
All’attenzione del pubblico non saranno presentati esclusivamente contenuti musicali. Troveranno spazio altre forme d’arte: pittura, scultura, fotografia, recitazione.
Negli scorsi anni sono state, infatti, organizzate mostre di pittura e scultura, cortometraggi e performance di pittura estemporanea. La passata edizione è stata arricchita dalla mostra d’arte “upScultare”, prodotta da freeintelligence. net e curata da Manuela De Balzo, Vincenzo Notaro e Luigi Scotti con opere sul rapporto "ascolto e new media". I quattordici giovani pittori, scultori e designers dell’interland napoletano hanno articolato l’evento non solo attraverso l’esposizione delle opere d’arte, ma includendo anche performance estemporanee e videoproiezioni.
Nel 2006, invece, la manifestazione ha ospitato la mostra d’arte “AVVIVARE / la scuola, la vita, la memoria”, curata da sei giovani scultori dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli.
Quest’anno la mostra sarà suddivisa in due principali manifestazioni: una dedicata alla realtà urbana dei writers ed un’altra curata da giovani pittori napoletani e salernitani. La prima parte si sviluppa attraverso una mostra di fotografie e filmati e, tramite la performance estemporanea di tre importanti artisti fiorentini, vi sarà un’esibizione sulla facciata principale della circumvesuviana. La seconda parte, invece, si incentra sull’esposizione delle opere di Davide Capasso, giovane e promettente artista napoletano.
La manifestazione si articola in due serate, durante le quali si esibiscono complessivamente sei gruppi emergenti, selezionati da una commissione tecnica all’uopo designata all’interno della stessa Associazione, e due gruppi di richiamo, frutto di una scelta economicamente ponderata.
Durante le scorse edizioni FARCISENTIRE ha offerto all’attenzione del suo pubblico le esibizioni live dei “Giardini di Mirò” nel 2004, “One Dimensional Man” nell’edizione 2005, “Bugo” e “Yuppie Flu” nelle due serate dell’edizione 2006, “Zu” e “Giorgio Canali & Rosso Fuoco” nelle serate del 21 e 22 luglio 2007. Sul palco della manifestazione si sono succeduti, nelle cinque edizioni precedenti, oltre trenta band emergenti provenienti da tutto il territorio nazionale e selezionati tra le oltre duecentocinquanta adesioni pervenute.
Anche quest’anno l’impegno degli enti, che hanno patrocinato le passate edizioni, è stato decisivo. Hanno collaborato: Regione Campania, Provincia di Napoli, Comune di Scisciano, Comitato provinciale Arci Napoli, Circumvesuviana.
Come ogni anno saranno assegnati spazi espositivi a botteghe del Commercio equo e solidale. Inoltre, saranno ospitate numerose associazioni operanti sul nostro territorio, impegnate nel recupero di minori a rischio e di tossicodipendenti, che presenteranno le loro attività. Tra queste il progetto “Zaire” di Pomigliano D’arco.
Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a visitare il nostro sito, motore della pubblicizzazione dell’iniziativa, o ad interagire con i nostri contatti:

www. farcisentire. it

www. myspace. com/farcisentire

info@farcisentire.it

Tel / fax: 0815196162 - 3284577515

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.