Home > Appuntamenti > Anche Carlo Missaglia presente al Festival del gusto

Anche Carlo Missaglia presente al Festival del gusto

martedì 20 maggio 2008


CASERTA. Rinnovato il successo che fin dalla prima serata accompagna il Festival del gusto. Gli intervenuti alla cena, che in questa occasione si è svolta presso "L’Antico Casale dei Mascioni" a Squille di Castel Campagnano, a partire dall’aperitivo hanno potuto godere di cibi realizzati con prodotti nostrani e genuini: la vera e famosa mozzarella di bufala, la treccia, nodini e bocconcini semplici o alla panna, ricotta, involtini di mozzarella, caciocavallo, provola affumicata, offerti in degustazione dal caseificio "Elite" di Bellona, insieme ai salumi di alta gastronomia dalle carni di maiale nero casertano anch’essi offerti dal salumificio Tomaso salumi - "I Neri del Duca" di Faicchio, hanno accompagnato le deliziose fritturine di delizie napoletane o pesce elaborate al momento con la visione pubblica nelle grandi padelle e secondo la tradizione nel "coppetiello". Dopo un saluto rivolto agli ospiti da Edoardo Lanza, ideatore e organizzatore dell’evento, da Ciro Di Dato, presidente di “Assoimpero” e da tutti gli sponsor preceduti da Anna Caiazzo, titolare dell’omonima sartoria artigianale e prêt â porter di Somma Vesuviana, si è passati a gustare la buona cena elaborata dallo Chef della struttura Giuseppe Spina, che è terminata dopo numerose portate con i dolci, opera dell’altro chef del "Casale dei Mascioni" ad hoc per la pasticceria Federico Sorrentino. Durante gli intervalli fra le varie portate, gli ospiti sono stati allietati da un gruppo di Pulcinella che ha eseguito con i classici strumenti musicali canzoni dello storico repertorio napoletano. Altro spettacolo tradizionale canoro e teatrale è stato interpretato da Rino Napolitano e Maria Luisa Acanfora del gruppo "Lazzari e Briganti". Come di consueto una giuria diretta dal presidente della sezione napoletana dell’Amira, Giuseppe Di Napoli, affiancato dal presidente dell’Ada Campania, Alberto Alovisi, dal responsabile dell’Ais di Salerno, Antonio Michele Trimarco e dal giornalista storico e cantante della canzone napoletana erede di Roberto Murolo, Carlo Missaglia, ha tenuto conto nei suoi vari aspetti della professionalità del ristorante rendendolo partecipe, insieme a quelli delle tappe precedenti e successive del "Festival", della valutazione e premiazione finale. I prossimi appuntamenti del "Festival" vedono impegnati gli organizzatori il 23 alla "Masseria Del Borro" a Napoli, il 30 all’"hotel Clorinda" a Paestum, il 6 giugno alla "La Locanda di Girina" a Pomigliano d’Arco, il 13 giugno al ristorante "Guardanapoli" a Cervino CE, il 20 giugno presso l’"Agriturismo Ricciardelli" a Contrada AV, per terminare il 27 giugno in una località sorpresa che verrà annunciata nei prossimi giorni data la grande mole organizzativa che prevede il boom finale.
Per partecipare il giorno 23 è possibile prenotare chiamando il numero telefonico 338 8116046 oppure 081 7282270.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.