Home > Appuntamenti > Brusciano, al via la "Festa per l’estate 2008"

Brusciano, al via la "Festa per l’estate 2008"

sabato 21 giugno 2008, di Gabriella Castiello


BRUSCIANO - In Piazza XI Settembre domenica sera la “Festa per l’Estate 2008”. Una kermesse di moda, danza contemporanea, musica e cabaret.

Il Sindaco Romano, l’Amministrazione comunale e nella specifica competenza l’Assessore allo Sport e Spettacolo, Francesco Maione, hanno promosso un grande evento per dare il “Benvenuto all’Estate”.
La Cittadinanza è stata invitata per domenica sera, 22 giugno, in Piazza XI Settembre, alle ore 21.00, a seguire un ricco programma di proposte: alto artigianato, moda ed estetica, arte e cultura, musica e canzoni, danza e cabaret.
Alla realizzazione della “Festa per l’Estate 2008”, che ospiterà anche il concorso “Fotomodella per un anno”, hanno collaborato la Pro Loco “Brusciano Nuova” ed il Gruppo Parrucchieri “Modi di Moda”.
Una speciale sezione sarà presentata dalla “Modern Dance” di Clelia Cortini che con il suo contributo artistico attraverso la danza contemporanea vuole dare anche un sostegno al tema dell’ecologia e del rispetto ambientale. Insomma in clima di emergenza rifiuti anche l’arte si mobilità per veicolare messaggi di impegno sociale e civile.
Per il cabaret ci sarà Lucio Pierri reduce del programma TV “I Fuori Corso” e per la musica il cantante Luca Sepe come special guest della serata.
L’Assessore Francesco Maione ha dichiarato che “questa è una delle prime iniziative con le quali l’Amministrazione comunale promuove momenti, non solo ricreativi, a favore dell’intera Comunità. Si vogliono così creare anche occasioni di promozione, presentazione e conoscenza delle piccole realtà del mondo dell’artigianato, dell’associazionismo culturale, artistico e del Terzo Settore che da anni operano per lo sviluppo di Brusciano”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.