Home > Economia > Regione, Inps e Inail: "Per la vendemmia 2008 studenti e pensionati come (...)

Regione, Inps e Inail: "Per la vendemmia 2008 studenti e pensionati come lavoratori occasionali"

sabato 28 giugno 2008, di Gabriella Castiello


NAPOLI – Studenti e pensionati per la vendemmia 2008 come lavoratori occasionali di tipo accessorio. E’ quanto emerge dalla sottoscrizione della convenzione dell’Inps e dell’Inail, firmata dalle Regione Campania. Il provvedimento è stato fortemente voluto dall’organizzazione campana dei datori di lavoro agricoli.

Già nei prossimi mesi, quindi, sarà data la possibilità alle aziende agricole campane di utilizzare studenti e pensionati per l’esecuzione della vendemmia senza instaurare un vero e proprio rapporto di lavoro subordinato. Si utilizzerà il cosiddetto voucher, ossia un buono orario prepagato del valore di 10 euro, che comprende anche il costo dell’assicurazione obbligatoria.
La sperimentazione riguarderà tutte le aziende agricole a prescindere dalla forme di conduzione.
"È opportuno iniziare subito a sperimentare l’uso del voucher – commenta Pietro Micillo, presidente di Confagricoltura Campania – partendo dalla vendemmia 2008 e poi cominciare a ragionare per un suo più ampio e razionale utilizzo. L’utilizzo dei voucher non comporterà alcuna destrutturazione del mercato del lavoro agricolo, in quanto riguarda solo limitate attività (per ora la vendemmia) e si rivolge a soggetti che non sono lavoratori agricoli professionali (studenti e pensionati). Al contrario, sarà possibile fare emergere rapporti di lavoro che oggi, in molti casi, si svolgono purtroppo in modo non regolare.”

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.